5 min read 

Nel 2021, le conversazioni sulla salute mentale sono sempre più comuni e prendersi cura del proprio stato mentale sta diventando importante quanto prendersi cura del benessere fisico. È difficile contestare che un approccio attento alla salute mentale sia estremamente benefico, e non solo per l’individuo, ma per l’intera società. È lo stesso anche nel trading? Perché è importante migliorare la tua psicologia di trading?

Far progredire la tua psicologia di trading è uno dei compiti essenziali quando si tratta dei mercati di trading. Lavorare sulla propria psicologia di trading include la gestione degli errori, migliorare l’attenzione e concentrarsi sull’analisi di mercato.

Riconoscere il trading emotivo

Un esempio lampante delle emozioni che influenzano il proprio trading è quando i trader passano dal conto di pratica a quello con il saldo vero. Capita spesso che, dopo aver cambiato, i trader scoprono che la loro strategia è diventata inutile all’improvviso: semplicemente non funziona più, indipendentemente da quanto ci provino. I due saldi sono identici e funzionano allo stesso modo, quindi perché questo cambiamento improvviso? La risposta è semplice: psicologia instabile del trading e suscettibilità alle emozioni. 

Quando i trader usano il loro denaro duramente guadagnato, tutti i sentimenti sono amplificati. Questo rende molto più difficile prendere decisioni equilibrate, come fanno i trader sul conto di pratica. I buoni risultati portano sentimenti positivi, un senso di soddisfazione e di spinta. Allo stesso tempo, i risultati negativi spesso comportano sentimenti di disperazione, frustrazione e il desiderio di vendetta. Forti emozioni così agiscono come un catalizzatore, causano una scarica di adrenalina che spesso porta a un trading incauto — investimenti più grandi, mancanza di limiti di trading, trascuratezza dei principi di gestione del rischio.

Ecco perché molti trader esperti preferiscono fare una pausa tra le loro operazioni. L’overtrading non è mai una buona idea, perché ti stanca e causa risposte emotive piuttosto che razionali. Migliorare la propria psicologia di trading significa essere resistenti alle risposte emotive.

Concentrare l’attenzione

Per migliorare la propria psicologia di trading, è necessario lavorare sull’attenzione ai dettagli. Perdere una parte importante del tuo piano di trading può significare perdere fondi extra a causa di un errore sfortunato. Per aumentare la tua attenzione, dedica del tempo specifico al trading e attieniti alla routine. Appuntati le specifiche importanti e verifica due volte il tuo diario di trading prima di eseguire un’operazione.

Attenzione significa anche riflessione — rifletti sui tuoi risultati, indipendentemente da quali siano. Pensa al perché il risultato è stato quello e cosa potresti cambiare per migliorarlo. Imparare dai propri errori e dai propri successi è benefico, in quanto aiuta a capire meglio se stessi.

Dare priorità all’analisi di mercato

Le buone decisioni di trading non possono essere basate sull’intuizione, ma si devono basare su una buona valutazione delle condizioni economiche. Mentre alcuni famosi investitori ritengono che le preferenze personali nel trading di asset siano accettabili se un trader ha una conoscenza specifica del settore, qualsiasi scelta di un asset deve essere confermata con l’analisi tecnica e fondamentale.

Un approccio di trading ben bilanciato è quello che considera le indicazioni di analisi e include diversi tipi di valutazione dei grafici prima di prendere una decisione di investimento. Migliorare la propria psicologia di trading significa essere pronti a dedicare tempo all’analisi e a mettere in pratica le proprie scoperte. 

Lavorare sulla tua psicologia di trading è fondamentale se vuoi diventare un trader migliore e migliorare i tuoi risultati. Proprio come l’aspetto fisico del trading, cioè eseguire le operazioni, l’aspetto psicologico è altrettanto importante, se non di più.

Fai trading adesso