6 min read 

Tutti conoscono il grande Crollo del Mercato Azionario del 1929 e come questo ha gettato l’America nella Grande Depressione. Ma questo non è ciò che è successo in realtà. La crisi dell’ottobre del ’29 fu preceduta da diversi piccoli crolli — e seguita da una mini-ripresa in quello stesso dicembre.

La Narrativa Emotiva e Come Essa Influenza i Cambiamenti di Mercato

Il Dow non ha toccato il suo livello più basso fino al luglio del 1932, e solo dopo parecchi anni di crolli, scandali bancari internazionali e fallimenti bancari che hanno sgonfiato l’economia.

La storia economica aveva preso piede. E indotto gli investitori a cadere nel panico e tirare fuori i loro soldi dal mercato.

Il mercato cambia in base alla percezione degli investitori. E questo è un racconto che cambia ogni giorno.

Ecco cosa considerare come investitore.

Instabilità

Politica a parte, il Dow ha risposto positivamente all’elezione del Presidente Trump. È saltato di 2,700 punti, quasi interamente a causa delle sue promesse di ripristinare la regolamentazione Wall Street e aziendale.

Come la Narrativa Mondiale causa Modifiche del Mercato Azionario

Tuttavia recenti indagini sulla sua amministrazione stanno iniziando a minare un pò di questa fiducia.

E di nuovo, non si tratta di politica. Quando Hillary Clinton sembrava un sicurezza alla Presidenziali, l’autorizzazione dell’FBI nell’indagine della sua e-mail ha guidato il mercato verso l’alto di quasi 400 punti in un giorno.

Il modo in cui gli investitori reagiscono a radicali riorganizzazioni come la Brexit, influenza direttamente i cambiamenti di mercato. L’ordine e la stabilità fanno bene al business.

Scandalo

Come la Narrativa Mondiale causa Modifiche del Mercato Azionario

L’abbiamo visto tutti: una celebrità dice qualcosa di stupido su Twitter oppure un alto ufficiale viene beccato a comportarsi come un idiota in pubblico, e tutto ad un tratto i medici del PR si trovano al lavoro cercando di fermare un’emorragia. Di solito lo fanno spesso con il datore di lavoro che recide immediata tutti i legami.

Lo stesso principio vale anche nel mondo del business. Ma sempre è più probabile che il danno sia fatale se espone vulnerabilità nel modello di business stesso. Una sola parola: Enron.

Concorrenza

La Cina sta superando gli Stati Uniti nel mercato globale? Dipende da con chi parli. Ma la percezione c’è, ed è questo quello che conta nel mercato. Il debito cinese può ostacolare la loro crescita, e gli investimenti americani possono riportare verso l’alto il proprio PIL.

Ricordiamo che il Giappone presentava negli anni Ottanta tassi PIL anche più alti, e stava acquistando beni immobili negli USA a tassi allarmanti. Le cattive pratiche di prestito hanno fatto scoppiare questa bolla.

A proposito…

Bolle

A volte l’intero mercato è una bolla, e questo è il motivo per cui esistono mercati rialzisti e ribassisti.

Paradossalmente enormi successi generano inevitabilmente contraccolpi. Di solito le bolle sono il risultato di nuove tecnologie, e storicamente si verificano quando le azioni in un determinato settore raddoppiano nell’arco di tre anni.

Tuttavia solo il 10% delle bolle del mercato mondiale scoppiano. Quindi non credete a tutto quello che sentite.

Tappe

Che ci crediate o no, questo fa la differenza. Per esempio di solito gli investitori si sentono ottimisti riguardo l’inizio di un nuovo anno o decennio o secolo, anche se questi sono traguardi completamente arbitrari e che non influenzano nulla. I numeri hanno un potere emotivo, anche quando non sono legati alla finanza.

È anche importante sapere quando e da dove deriva la temperatura del mercato. Il calendario è vostro amico.

Sapere cos’è la narrazione emotiva quando si fa trading vi aiuterà a mantenervi a galla quando il mercato cambia. Fiducia e paura sono le parole d’ordine quando si investe — non lasciate che nessuna di esse vi inciti a fare mosse drastiche non necessarie!

Negoziar

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.