13 min read 

Opzioni turbo – tipo di opzione binaria con breve, limitato tempo di esecuzione. Le opzioni binarie, negoziate su timeframe da uno a cinque minuti, possono essere incluse nel gruppo delle opzioni turbo. I trader che prediligono il trading con opzioni turbo vengono definiti scalper.

Gli scalper sono trader che eseguono opzioni istantanee, caratterizzate da breve tempo di permanenza in posizione e piccoli obiettivi di profitto. Si ritiene che le loro operazioni (colpi) siano precisi, veloci e poco profondi (nel guadagno), come il taglio del bisturi (tuttavia in alcune fonti il loro processo lavorativo viene paragonato all’ “asportazione dello scalpo” dal mercato simile all’indiano).

Può essere che le precise definizioni di scalper differiscano tra loro, ma allo stesso tempo c’è unanimità: gli scalper sono un’elite di mercato. L’opinione dei partecipanti al mercato è inoltre unanime anche su questo: lo scalping è il metodo più rapido di aumento del deposito (fondi sul conto di trading), adatto agli operatori con un quantità non elevata di capitale circolante. Se lavorate con le opzioni con breve tempo di esecuzione (dal minuto), potete tranquillamente classificarvi come scalper.

Il trading con opzioni turbo
Esempio di operazione su opzioni turbo

Prima di passare alla descrizione delle strategie di trading con opzioni turbo più popolari, portiamo la nostra attenzione alle peculiarità di questo tipo di commercio.

Non per niente quello degli scalper viene distinto sul mercato come un gruppo speciale con una “selezione naturale” piuttosto rigida da parte del mercato stesso, poiché, come dicono in questo ambito, “il trader lento è un trader morto”.

Quindi prima di iniziare il trading con opzioni turbo leggete i diversi requisiti e consigli rivolti ai trader che hanno deciso di immergersi nel mondo del trading dell’alta velocità e delle sessioni irrequiete.

Vantaggi del trading con opzioni turbo

Per prima cosa tra voi, operatori di opzioni turbo, e gli operatori dei “pips” (gli scalper inseguono il profitto per pochi pips), non esiste alcuna differenza.

Avete addirittura una serie di vantaggi. Perché? Forse vi stupirete, ma sui siti in cui gli scalper mostrano i loro risultati, oltre al profitto medio per operazione, troviamo il parametro di tempo medio di permanenza nella posizione. La regola d’oro dello scalper è non “trattenersi” mai, allo scadere di un determinato periodo bisogna chiudere la posizione, qualunque sia il risultato. Ecco il vostro primo vantaggio: siete “automaticamente” limitati nel tempo di permanenza nell’affare.

Secondo vantaggio – allo scalper esce fino al 70% in commissioni al broker e alla borsa. Certo esistono tariffe e servizi “senza limiti” di diverso tipo, tuttavia sono tutti legati al volume (come altrimenti?), per questo lo scalper agli esordi deve ancora crescere fino ad essi.

Voi sapete qual’è il vostro profitto prima della conclusione dell’affare in percentuale, più di questo importo non pagate.

Terzo vantaggio – il terminale. Per essere uno scalper è indispensabile avere a disposizione un terminale comodo, per perdere il minor tempo possibile nella presa dell’ordine (attuazione della transazione) e in particolar modo nella chiusura della transazione. Con un comune terminale è necessario impostare da sè le funzioni di accesso rapido alla gestione degli ordini (ordini di commercio), oppure gli scalper solitamente acquistano costosi servizi programmati specializzati.

Con IQ Option effettuare un’operazione è molto semplice, è necessario solamente specificare il timeframe e scegliere la direzione.

 


Commercia opzioni turbo

Come scegliere il momento migliore per il trading con opzioni turbo

Dunque, abbiamo chiarito che per un trading rapido e di successo è indispensabile la semplicità nel compimento delle operazioni. In questo stile di trading, come in nessun altro, è importante seguire le strategie in modo disciplinato.

Per questo molti scalper, non fidandosi di se stessi, configurano un trading semiautomatico o completamente automatizzato. È possibile creare il proprio robot per il trading con opzioni binarie scegliendo una delle strategie, oppure mettendone a punto una nuova. Nel trading autonomo, senza l’aiuto di un robot, seguire rigidamente una strategia, senza distrarsi, senza guardare ogni secondo il bilancio sul conto, è fonte di distrazione e può demotivare.

IQ Robots
IQ Robots

Se avete subito diversi affari in perdita di fila – di solito si considerano tre operazioni svantaggiose consecutive – interrompete il commercio. Il mercato vi ha sferrato un colpo basso ma non avete un arbitro per fermare la lotta dopo il conto fino a dieci, in queste condizioni non si deve commerciare. Operate sul mercato solo nelle fasi attive delle sessioni. Effettuando un’operazione speriamo che, passato letteralmente un minuto, il prezzo sarà più alto o più basso del livello di ingresso.

Il rilascio di IQ Robots è previsto a breve. Segui gli aggiornamenti sul nostro blog!

Ma se il prezzo rimane “al suo posto”, allora tutte le nostre previsioni vanno a fumo. Che senso hanno le previsioni se il prezzo non va da nessuna parte, quando sul mercato non ci sono né acquirenti né venditori in grado di spostare il prezzo con i loro volumi di acquisto e di vendita (tuttavia per alcuni tipi di asset questo rappresenta un ottimo momento per il loro commercio).

Calendario economico

Lo studio giornaliero del calendario degli eventi economici attuali e futuri. Poiché negoziamo opzioni, abbiamo un enorme vantaggio nei confronti dei comuni scalper. Possiamo operare “sulle notizie”. Gli scalper non possono: un piccolo profitto sull’operazione non permette di impostare grandi stop, durante l’uscita delle notizie avvengono sempre dei balzi di volatilità e la deviazione dal prezzo medio è molto alta, di regola il movimento avviene in entrambe le direzioni, colpendo gli stop, per questo gli scalper non operano sulle notizie.

Il calendario è indispensabile nel trading con opzioni turbo per essere al corrente di quali sono gli eventi in arrivo. Per esempio, il mercato potrebbe essere non attivo in occasione di una festività, oppure di un evento che deve verificarsi, tanto importante che fino al momento della pubblicazione delle notizie di mercato il commercio sarà a bassi livelli (consolidamento). Inoltre forti movimenti non devono cogliere alla sprovvista, dobbiamo cercare di essere al corrente del motivo di questi movimenti.

Queste semplici regole non vengono seguite dal 90% dei trader che commerciano opzioni binarie

Dopo si domandano perché il loro deposito sparisce nell’arco di pochi giorni, come regalo gratuito al mercato.

Gestione del rischio nel trading con opzioni turbo

C’è ancora una verità di cui pochi parlano. Più il timeframe è basso, più alto è il rischio e basso il profitto. Gli scalper vanno in guadagno grazie ad un elevato giro di affari. Si ritiene che un numero di 6 operazioni su 10 in profitto sia un risultato molto buono. Con un numero talmente basso di operazioni fruttuose semplicemente “non c’è posto” per gli errori.

Money-management. “Ho appena trovato la strategia e i soldi sono finiti”. Si legge spesso questa frase su diversi forum specializzati. Decidete, siete nel mercato per guadagnare o per perdere? Se per guadagnare, portate pazienza e siate diligenti. Non solo i generali dalle brillanti strategie vincono la guerra, ma anche le retrovie, che forniscono le risorse. Risparmiate le risorse. Fidatevi, se gli affari andranno bene grazie alle strategie di scalping il deposito crescerà velocemente.

Ma non abbiate il coraggio di pensare: “ Se aumento gli investimenti, guadagnerò di più”. Ricordate che l’avidità genera povertà. Operate con piccole cifre, mantenete un deposito di riserva 10 volte superiore. Fissate un numero di perdite per sessione non superiore a tre (massimo cinque). Inserite il concetto di “fermo al commercio” di fronte a determinate perdite giornaliere, settimanali. È bene testare le strategie prima del trading.

AllenamentoDal momento che questo tipo di trading porta un peso psicologico piuttosto alto, si consiglia un allenamento passo-passo. Prendete i dati storici e fate scorrere lentamente il grafico manualmente una candela alla volta, in modo da non vedere l’immagine futura, prendete decisioni, annotate le perdite su un foglio, osservatelo attentamente, mentre per quanto riguarda il guadagno fissate solo nella mente che c’è. Importante aspetto della preparazione a diverse situazioni, che possono presentarsi nel corso del trading.

Leggete la continuazione nella prossima sezione – “Strategie di trading con opzioni turbo”