6 min read 

Il rischio è uno dei fattori più importanti nel trading. Tutti gli investitori, indipendentemente dall’asset selezionato, devono eseguire un’attenta valutazione del rischio. La ragione è semplice: quest’ultimo può – e con ogni probabilità lo farà – influenzare il risultato dell’operazione.

L’indice Ulcer è un indicatore di analisi tecnica che permette di misurare il rischio associato a un particolare asset a livello locale (ricorda che nessun indicatore di analisi tecnica è in grado di misurare il rischio fondamentale). Per essere più precisi, esso misura il rischio di ribasso, ovvero, le probabilità che il prezzo cali.

Come si misura il rischio?
L’indice Ulcer sulla piattaforma IQ Option

Nel trading, maggiore è il rischio e maggiore è il ritorno potenziale. Per poter comprendere questa affermazione possiamo servirci del paragone fra l’andamento del Bitcoin e della coppia EUR/USD nel corso dell’anno 2017. Il 1 gennaio 2017, un investitore avrebbe potuto acquistare 1 BTC per $963. Solo dodici mesi pipù tardi, sarebbe stato possibile vendere quello stesso Bitcoin per $19.758. La differenza nei prezzi si traduce in un ritorno del 1.951%. Ora, immagina di aver acquistato la coppia EUR/USD e di averla mantenuta fino alla fine del 2017. Il 1 gennaio un Euro aveva il valore di $1,0532. Alla fine di dicembre 2017, valeva $1,2029, “solo” il 14% in più.*

Tuttavia, il rischio associato al Bitcoin è altrettanto alto se paragonato a quello associato alla coppia EUR/USD. Nel mese e mezzo successivo, il BTC ha perso oltre il 60% del proprio valore di mercato. Durante il mese e mezzo di declino di EUR/USD, la coppia ha perso il 9,5% del proprio valore. Come si può vedere, a un certo punto il Bitcoin ha offerto dei ritorni sorprendenti, ma i potenziali acquirenti si sono esposti a un’elevata probabilità di perdere il proprio investimento. Questo è il motivo per cui dovresti sempre conoscere il rischio associato a un determinato asset, prima di selezionarlo per il trading.

Come usarlo?

Essendo composto di una sola linea, l’indice Ulcer è estremamente semplice da impostare e usare. Osservando l’indicatore stesso, è facile capire che quando esso sale, il rischio di un calo del prezzo aumenta, mentre, al contrario, quando il rischio di un ribasso è minore anche l’indicatore scende. Maggiore è il valore, più tempo sarà necessario all’asset per raggiungere il massimo più recente. Esistono vari modi per utilizzare l’indicatore.

Come si misura il rischio?
Il rischio al ribasso sale quando il prezzo dell’asset diminuisce

Per prima cosa è possibile verificare i punti di ingresso e di uscita con altri indicatori. L’indice Ulcer non è particolarmente adatto come gli indicatori che seguono il trend o gli oscillatori nell’identificare i punti di ingresso e di uscita. Tuttavia, essendo uno strumento complementare, può aiutare a confermare o confutare i segnali forniti da altri indicatori.

In secondo luogo, l’indicatore permette di stabilire quanto a lungo è consigliabile mantenere una posizione. Maggiore è il tempo in cui l’asset aumenta, maggiore è il rischio di ribasso. Ecco cosa puoi fare: individua un determinato livello di rischio, che sia accettabile per te, e chiudi l’operazione una volta che esso viene raggiunto. Avrai bisogno di un certo tempo per individuare la soglia ottimale.

Ricorda che nessun indicatore di analisi tecnica è in grado di fornire segnali accurati nel 100% dei casi e non dovrebbe quindi essere usato da solo (piuttosto, come uno strumento aggiuntivo).

Come impostarlo?

Impostare l’indicatore è semplice. Per farlo, segui questi tre passaggi:

1. Vai alla trade room e clicca sul pulsante “Indicatori” in basso a sinistra sulla schermata.

Come si misura il rischio?

2. Vai alla scheda “Volatilità” e individua l’indice Ulcer fra gli indicatori disponibili.

3. Clicca su Applica senza modificare le impostazioni. L’indicatore è pronto per essere usato!

Conclusione

L’indice Ulcer è un indicatore interessante, che può permetterti di valutare il rischio da un punto di vista tecnico. Considera di inserirlo nel tuo sistema di trading e di combinarlo con altri indicatori che siano adatti a identificare i punti di ingresso e di uscita. Ora che sai come funziona, vai alla piattaforma di trading e metti alla prova l’indice Ulcer!

*La prestazione passata non costituisce un indicazione della prestazione futura.

Vai alla piattaforma