6 min read 

Nel trading, il volume è la misura in cui un asset viene scambiato in un determinato momento. Un’unità di misura estremamente importante, spesso sottovalutata dai trader principianti. Leggi questo articolo per approfondire il concetto di volume e per imparare a usarlo nel trading.

Perché è importante?

Perché è importante seguire il volume di trading? Le informazioni necessarie non si trovano già sul grafico? A quanto pare, il volume ha tutta una serie di implicazioni. Come già sai, l’andamento di tutti gli asset scambiati in borsa reagisce al principio della domanda e dell’offerta. Maggiore è l’offerta (a parità di altre condizioni) e minore sarà il prezzo, maggiore è la domanda (a parità di altre condizioni) e maggiore sarà il prezzo. Considerando questo, prova a immaginare una situazione in cui il numero di operazioni aumenta. Quando i partecipanti al mercato sono incerti e non si può dire nulla di certo sul futuro andamento del prezzo, l’attività di trading cala, poiché per un numero illimitato di trader l’incertezza (e quindi il rischio) diventa troppo elevata. Quando il trend è forte e l’andamento del prezzo è unidirezionale, si assiste a un aumento del numero di operazioni. Di norma, quindi, si può affermare che il volume di trading aumenta durante un trend forte e diminuisce durante un mercato piatto.

Gli indicatori di volume sulla piattaforma di trading IQ Option

Si noti che il volume di per sé non deve essere considerato uno strumento utile a prendere delle decisioni. Piuttosto, può essere utilizzato come strumento complementare, combinato ad altri indicatori, per poter prendere delle decisioni più consapevoli.

Come si misura il volume?

Sulla piattaforma IQ Option sono disponibili quattro diversi indicatori relativi al volume. Tutti sono disponibili alla scheda “Volume” del menù “Indicatori“.

Accumulo/Distribuzione è un indicatore basato su volume che può essere d’aiuto per monitorare il flusso complessivo di denaro verso e da un particolare asset. Quando l’indicatore aumenta, la gente tende a comprare l’asset in questione. Quando accade il contrario e l’indicatore diminuisce, i trader tendono a vendere.

Il Volume netto viene calcolato sottraendo il volume dei tick al ribasso dal volume dei tick al rialzo su un determinato intervallo di tempo. A differenza del volume generale, permette di determinare il sentiment prevalente del mercato. Quando il volume netto è al di sotto dello 0, il sentiment è considerato ribassista e il numero di investitori che desidera vendere l’asset è superiore. Quando l’indicatore è al di sopra della linea dello zero, il sentiment è considerato rialzista e più investitori desiderano acquistare l’asset.

L’indicatore Volume Oscillator non mostra il volume reale, ma la variazione dello stesso e la sua veste grafica è identica a quello del Relative Strength Index. Quando l’indicatore è oltre la linea mediana e sale verso l’alto, il volume sta aumentando a un ritmo accelerato. Quando l’indicatore è al di sotto della linea mediana e scende, il volume è in calo a un ritmo accelerato. Quando l’indicatore si trova sullo zero, il volume è stabile.

L’indicatore Weis Wave Volume rileva il volume e lo organizza in dei grafici a onde. Permette quindi di ottenere delle serie di onde di vendita e di acquisto. In altre parole, porta il volume in una dimensione diversa e permette ai trader di cogliere meglio la connessione fra l’azione del prezzo e il volume. Si tratta probabilmente dell’indicatore più complesso dei quattro, tuttavia, merita senza dubbio la tua attenzione.

Come puoi vedere, tutti gli indicatori presenti in questo elenco hanno qualcosa a che fare con il volume, tuttavia forniscono le proprie informazioni in modo differente. Provali tutti e decidi tu stesso quale indicatore meglio si adatta alla tua personalità e al tuo stile di trading. Chissà, potresti decidere di usarli tutti in base alle condizioni del mercato.

Il volume di trading, se identificato e interpretato correttamente, può davvero migliorare i tuoi risultati di trading. A differenza della gran parte degli altri indicatori tecnici, il volume non trae le proprie letture dal grafico del prezzo (perché il volume non è rappresentato sul grafico).

Vai alla piattaforma