5 min read 

L’elenco degli indicatori disponibili su IQ Option aumenta di giorno in giorno. Oggi vedremo più da vicino un nuovissimo indicatore del trend, capace di diventare un elemento valido del tuo sistema di trading.

L’indicatore Fisher Transform di Ehlers, sviluppato e introdotto da J.F. Ehlers, è un popolare strumento di analisi tecnica che trasforma il prezzo dell’asset in una distribuzione normale di Gauss. All’inizio può essere intimidatorio, ma una volta compreso il suo concetto di base, otterrai una migliore comprensione del suo funzionamento. Leggi l’articolo completo per scoprire come funziona il Fisher Transform e come usarlo nel trading. Si noti che questo indicatore funziona su tutti gli asset e su tutti gli intervalli temporali.

Come funziona?

Cosa rende speciale questo indicatore? Secondo gli esperti del settore, tende a generare segnali di acquisto e vendita prima di altri indicatori leading, o primari, permettendoti di prendere decisioni decisioni di trading più rapide e giustificate.

Poiché abbiamo menzionato la distribuzione normale, riteniamo sia il caso di fornire una spiegazione di base di questo concetto. Una distribuzione normale (detta anche curva a campana) è una comune distribuzione di probabilità. Per un set di dati normalmente distribuiti, sarà vero quanto segue:

  • il valore medio è uguale al valore mediano;
  • la metà sinistra e quella destra del grafico sono simmetriche.

Ecco come appare su un grafico.

Molte cose seguono una distribuzione normale: le altezze delle persone, gli errori nelle misurazioni, la pressione sanguigna, i voti di un test, ecc. Tuttavia, ci sono anche variabili quantitative che non seguono una distribuzione normale e il prezzo degli asset è una di queste. Ciò li rende difficili da prevedere e analizzare.

Questa però è tutta teoria. Ora passiamo alla pratica.

Come usarlo nel trading?

Il Fisher Transform di Ehlers trasforma i prezzi in una distribuzione normale che può essere successivamente utilizzata nell’analisi tecnica. Poiché l’indicatore segue una distribuzione normale, i valori estremi dell’indicatore (sia positivi che negativi) sono piuttosto rari. Cosa significa per te? Quando il Fisher Transform è sopra la linea dello zero e sale, l’asset è in ipercomprato. Quando il Fisher Transform è sotto la linea dello zero e scende, l’asset è in ipervenduto. In entrambi i casi, la probabilità di un’inversione di tendenza aumenta nel tempo. Una volta ricevuto un segnale di acquisto o di vendita da un altro indicatore, che conferma il segnale inviato dal Fisher, i trader considerano l’apertura di una posizione corrispondente.

Punti di ingresso identificati dal Fisher Transform e dall’ALMA.

Il Fisher Trasform viene generalmente paragonato all’oscillatore stocastico. Effettivamente il loro funzionamento è analogo, mostrando i livelli di ipercomprato e ipervenduto e indicando quindi i momenti in cui è più probabile un’inversione di tendenza. Così come per lo stocastico, l’uso del Fisher Trasform è consigliato abbinato a un ulteriore indicatore che ne confermi i segnali.

Fisher Transform di Ehlers (in alto) e lo Stocastico (in basso) inviano segnali analoghi.

Come impostarlo?

Per usare l’indicatore Fisher Transform di Ehlers, clicca sul pulsante “Indicatori” in basso a sinistra e vai alla scheda “Trend“. Quindi seleziona “Fisher Transform” dall’elenco degli indicatori disponibili.

Clicca su “Applica” se vuoi applicare l’indicatore con i parametri standard. In alternativa puoi regolare il periodo per una maggiore precisione o per ricevere un minore numero di falsi segnali. L’indicatore è pronto per essere usato.

Ora che sai come usare il Fisher Transform di Ehlers puoi procedere alla piattaforma di trading e provare l’indicatore in prima persona.

Provalo adesso

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 76% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.