4 min read 

Lanciato nel 2014 con un nome diverso, NEO è rimasto sconosciuto ai più fino al maggio 2017, quando la dinamica del suo prezzo ha iniziato a dimostrare un lieve movimento al rialzo. Nel periodo compreso fra il 15 giugno e il 14 agosto la valuta ha guadagnato oltre il 2500%. Il 2 agosto di quest’anno, il mondo ha potuto conoscere la nuova, seconda versione di NEO, con funzionalità ampliate. In seguito all’aggiornamento, il prezzo della moneta è aumentato di otto volte in meno di due settimane.

Cos’è NEO e perché vale la pena di conoscere un po’ meglio questa criptovaluta? Soprannominato “l’Ethereum cinese”, NEO è entrato con facilità fra le dieci maggiori criptovalute per capitalizzazione di mercato. A un certo punto, anche l’Huffington Post ha dichiarato che NEO sarebbe destinato, prima o poi, a diventare la maggiore criptovaluta al mondo. Ancora umile all’ottavo posto della top ten, NEO rappresenta comunque una parte significativa dell’infrastruttura della criptovaluta, oltre che una moneta con un notevole potenziale speculativo. NEO è più vicino ai tradizionali titoli piuttosto che alle criptovalute, e si comporta quindi come una quota di una società quotata in borsa. NEO unisce in sé la valuta legale e la criptovaluta, con l’aiuto degli smart contract, proprio come la rete Ethereum.

Nel corso degli ultimi due mesi, NEO ha dimostrato dinamiche molto varie, aumentando e calando drammaticamente in pochi giorni. Attualmente è la sola criptovaluta nella top 20 che abbia dimostrato una crescita del 70% in una sola settimana. Qtum, con una quota di mercato due volte e mezza inferiore a quella di NEO, è quella con la seconda migliore prestazione. Quest’ultima è aumentata “solamente” del 43% in un periodo di sette giorni.

©TradingView

Con gli enormi livelli di volatilità che affliggono il mercato di NEO è difficile prevederne il futuro andamento del prezzo. Tuttavia, alcuni strumenti e modelli di analisi tecnica possono fornire dei suggerimenti sul futuro comportamento della moneta. Nonostante un rally al rialzo durato due settimane, al momento è possibile osservare diversi segnali di inversione del trend. La divergenza al rialzo e i doppi picchi suggeriscono un movimento negativo nel prossimo futuro. Le medie mobili semplici con un periodo di 50 e 100, così come il MACD, confermano l’arrivo di un trend negativo. Se il prezzo dovesse raggiungere la SMA50 e quindi risalire, potrebbe essere il momento giusto per l’acquisto. Se il prezzo dovesse invece superare la SMA50 e continuare il movimento al ribasso, il modello del doppio picco sarebbe confermato. I livelli di supporto e resistenza possono essere osservati a $25 e $34. Questi punti, quindi, devono essere seguiti con scrupolo.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.