Tag:
4 min read 

John Murphy è un’icona dell’analisi tecnica e uno scrittore di talento. Questo articolo è una raccolta dei suoi suggerimenti rivolti ai trader.

1. Mappa il trend

Il trend non è sempre semplice da individuare. A volte per trovarlo è necessario impiegare vari strumenti di analisi tecnica. Quello che all’apparenza potrebbe sembrare un movimento piatto nel breve termine potrebbe rivelarsi un trend nel lungo termine. Anche se ti dedichi al trading su intervalli temporali ridotti potrebbe essere utile comprendere il quadro generale e agire di conseguenza. Questo metodo potrà inoltre aiutarti a sbarazzarti del “rumore” del prezzo.

Quello che all’apparenza potrebbe sembrare un movimento piatto nel breve termine potrebbe rivelarsi un trend nel lungo termine

2. Traccia la linea

Non appena avrai determinato la direzione del trend, traccialo con una linea o due. La linea deve collegare i punti sul grafico del prezzo. Il trend al ribasso è costituito da una serie di livelli minimi che tendono verso il basso. Il trend rialzista, al contrario, è una raccolta di livelli massimi che si alzano nel tempo.

3. Usa le medie mobili

Una media mobile è uno strumento di analisi tecnica semplice, che può tuttavia fornire noltissime informazioni a un trader esperto. Essa è un grado di determinare la direzione del trend (nel caso in cui non sia chiara dal grafico). Una media mobile può inoltre permetterti di determinare i punti di ingresso e di uscita ottimali.

4. Segui il trend

Secondo Murphy, il trend è il tuo migliore amico. Non andargli contro, ma seguilo. Tuttavia, devi decidere l’intervallo temporale su cui fare trading prima di avviare qualsiasi operazione. Assicurati di non aprire una posizione nel breve termine basandoti sul trend a lungo termine.

Usare una media mobile per determinare e seguire il trend

5. Trova il supporto e la resistenza

I livelli di supporto e resistenza sono concetti chiave dell’analisi tecnica. Per un certo tempo, il supporto rappresenta il confine inferiore dell’azione del prezzo. La resistenza, a sua volta, è la soglia superiore, che il prezzo non dovrebbe oltrepassare. Quando il prezzo dell’asset supera la resistenza, l’area dovrebbe rappresentare un nuovo livello di supporto.

Questi suggerimenti non devono essere seguiti come leggi inviolabili. Piuttosto, come una raccolta di consigli utili che ti permetteranno di comprendere meglio i mercati e che, se applicati correttamente, miglioreranno le tua capacità nel trading.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.