4 min read 

Dopo un periodo di crescita lenta ma stabile, osservata a partire dal 22 settembre, il mercato della criptovaluta ha perso bruscamente una gran parte del proprio valore, subendo un deprezzamento da $143 miliardi a $137 miliardi in sole due ore il 28 settembre. Si tratta dell’inizio di un nuovo trend negativo o solo una retrazione a breve termine?

Alcuni strumenti di analisi tecnica indicano che il BTC è vittima di una retrazione a breve termine
Alcuni strumenti di analisi tecnica indicano che il BTC è vittima di una retrazione a breve termine

Scambiato a livello di $4200 prima del crollo, Bitcoin ha subito un deprezzamento a $4040, per poi riassestarsi sui $4124 qualche ora più tardi. La picchiata non ha influenzato la fiducia del mercato verso il BTC e le aspettative future, dal momento che esso ha ricevuto il via libera da parte delle autorità giapponesi ed europee. Secondo lo strumento di analisi tecnica Alligator, il futuro del Bitcoin apapre incerto. Senza dimostrare un trend a breve termine particolarmente delineato, l’indicatore suggerisce la possibilità di un prossimo movimento sia al rialzo, che al ribasso. In base alle Bande di Bollinger, un indicatore efficace nella determinazione dei periodi di calma e di quelli di volatilità, il Bitcoin si troverebbe ora nella fase di volatilità. Non ci resta che aspettare e vedere la direzione che prenderà.

Ethereum non ha ancora definito la propria direzione
Ethereum non ha ancora definito la propria direzione

A differenza della propria controparte “maggiore”, Ethereum non è stato altrettanto capace di ristabilirsi dopo la brusca caduta. La criptovaluta ha subito un deprezzamento da $303 a $282. In seguito è risalito a $290, ma è ancora osservabile un movimento negativo. Il trend a breve termine di ETH dimostrato tramite l’Alligator e l’ADX. La maggior parte delle criptovalute hanno dimostrato un movimento al ribasso limitato per un breve periodo di tempo. Fra le 10 maggiore criptovalute per capitalizzazione di mercato, solamente IOTA ha dimostrato una crescita a una cifra nel corso delle ultime 24 ore. Le altre rimangono tutte in rosso.

IOTA è l'unica criptovaluta in positivo nelle ultime 24 ore
IOTA è l’unica criptovaluta in positivo nelle ultime 24 ore

Come capire la differenza fra una correzione e un nuovo trend? Una correzione (chiamata talvolta anche retrazione) fa parte di un trend più ampio. Generalmente, si tratta di un movimento di prezzo contro-direzionale nel breve termine. Se il trend è al rialzo, il movimento certamente subirà qualche lieve calo di tanto in tanto, ma continuerà a dimostrare una dinamica a lungo termine positiva. L’emergere di un nuovo trend non è sempre facile da prevedere, poiché una nuova tendenza richiede un certo tempo per stabilizzarsi. Tuttavia, se il movimento contro-direzionale persiste e, soprattutto, se i massimi/minimi locali non raggiungono più i valori osservabili nel periodo precedente, si può osservare un nuovo trend.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.