5 min read 

Oggi diamo un’occhiata più da vicino a una funzionalità spesso trascurata, ma utile, chiamata “ricarica della posizione“. Per dirla brevemente, ti permetterà di usare il tuo saldo per mantenere aperte le tue posizioni anche quando vanno al di sotto del -95% di payout. Come utilizzare questa funzionalità nel trading in maniera efficace e quali sono i rischi associati? Leggi l’articolo completo per saperne di più!

Perché usarla?

Mantenere una posizione in perdita può sembrare una scelta poco saggia, vero? Immagina di aprire una posizione che, invece di generare il payout desiderato, inizia a consumare i tuoi fondi. Quando la ricarica della posizione non è attiva (per impostazione predefinita), l’operazione si chiuderà automaticamente quando la tua perdita equivale al 95% dell’importo investito.

Tuttavia, se consideri di utilizzare questa funzionalità, ci sono non uno, ma due modi per affrontare la questione: chiudere la posizione e perdere il denaro garantito OPPURE investire ulteriori fondi e aspettare un’inversione del trend, ottenendo la possibilità di gestire le perdite.

Il fatto è che i mercati finanziari sono volatili e imprevedibili. Non si sa mai con certezza quando si presenterà un’occasione. Perciò è possibile che l’inversione di tendenza desiderata sia proprio dietro l’angolo. Di conseguenza, è possibile che, perdendo solo un po’ di più, alla fine tu concluda un affare in attivo. Tuttavia, è anche possibile che, utilizzando questa funzionalità, tu perda ancora di più quando il prezzo continua a muoversi nella direzione opposta. Perciò si consiglia sempre la massima cautela quando si lavora con la ricarica della posizione.

Come si applica?

La tempistica e l’intuito sono fondamentali nell’utilizzo di questa funzionalità. Per poter usare la ricarica della posizione, un trader deve essere certo che l’inversione del trend è proprio dietro l’angolo. Altrimenti, andrà in contro a perdite ancora maggiori. La scelta del momento giusto per l’attivazione della funzionalità è importante.

Attiva la funzionalità in 2 passi: 1) premi Chiusura automatica, 2) seleziona la casella desiderata

La funzionalità si trova nel menu “Chiusura automatica” sul lato destro della trade room. Per attivare la funzionalità di ricarica della posizione il trader deve solo selezionare la casella corrispondente.

Ti preghiamo di notare che, una volta attivata la funzionalità, tutte le operazioni successive saranno automaticamente aperte se la ricarica della posizione è abilitata. Per disattivarla, basta deselezionare la stessa casella del menu “Chiusura automatica”.

Come usarla?

Per abilitare questa funzione, quando la tua operazione inizia ad avvicinarsi alla soglia del -95%, clicca sul menu “Chiusura automatica”, seleziona la casella “Usa il saldo per mantenere aperta la posizione” e specifica un nuovo importo della perdita che sei disposto a subire. Ricorda che, se la funzione di ricarica della posizione non è abilitata, questo valore non può superare il -95%. Quando la funzionalità è attiva, invece, puoi inserire qualsiasi importo. La percentuale si basa sull’importo investito, non sull’intero saldo.

Attento, se lasci vuoto il campo “Quando la perdita è…”, potresti mettere a rischio il tuo intero capitale!

Ti preghiamo di notare che i fondi aggiuntivi saranno detratti dal tuo conto in incrementi del 20% (calcolati come percentuale dell’importo dell’investimento, non dell’intero saldo). Se le perdite dovessero superare la soglia del -95%, il 20% del deposito iniziale sarà riservato sul tuo conto per questa particolare operazione. Se non c’è un’inversione e il trader continua a perdere denaro, i fondi aggiuntivi saranno detratti dal conto in incrementi del 20% fino al raggiungimento del limite di stop-loss.

Ricorda che la gestione del rischio è della massima importanza per qualsiasi trader. Non dimenticare le regole e le strategie di base della gestione del rischio quando utilizzi questa funzionalità (ad esempio, non assegnare l’intero capitale di trading a una singola operazione).

Vai alla piattaforma