4 min read 

Domenica 19 giugno, Le Mans: la Aston Martin Racing conclude l’84 Gran Premio della 24 ore di Le Mans collocandosi in testa alla classifica costruttori del FIA World Endurance GT Championship.

Dopo l’esecuzione di una gara quasi impeccabile, sia i partecipanti #95 e #97 del GTE Pro hanno terminato, rispettivamente, al quinto e sesto posto. La squadra si è concentrata sulla necessità di garantire un ritmo sicuro e costante in tutte le fasi iniziali della gara e per tutta la notte, ogni macchina aveva il compito di fare progressi all’alba.

Aston Martin Le Man
Aston Martin Vantage #95

La #95 Aston Martin Racing V8 Vantage GTE, guidata da Nicki Thiim (DN), Marco Sørensen (DN) e Darren Turner (GB) ha chiuso al quinto posto, dopo aver dato una lotta vivace ai suoi rivali e rimanendo in lizza per il podio tutta la notte. Tuttavia, la natura crudele di Le Mans ha colpito Turner che, dopo 20 ore di gara, ha subito una foratura alla ruota posteriore destra a causa di alcuni detriti presenti in pista.

Turner ha detto dopo la gara: “È stata probabilmente una delle gare più lisce per la squadra. Le macchine erano perfette e il nostro unico problema è stata la foratura. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro con la strategia e i meccanici sono stati fantastici nei pit-stop. Sono molto orgoglioso che entrambe le vetture GTE Pro abbiano raggiunto il traguardo”.

Le Man 2016

Ha aggiunto: “Come si può vedere dalle qualifiche e dalla prima parte della settimana, c’era sicuramente un divario di prestazioni tra noi e le altre macchine con motori turbocompressi. Questa differenza si è notata anche nel corso della gara. È un vero peccato perché gli spettatori avrebbero potuto avere un vero testa a testa con tutte le macchine in gara, invece di assistere allo scontro tra solo due macchine”.

La macchina GTE #97 Pro, guidata da Richie Stanaway (NZ), Fernando Rees (BR) and Jonny Adam (GB), ha eseguito la strategia alla perfezione finendo al sesto posto.

Il risultato porta dei punti importanti nella lotta per il titolo e fornisce alla Aston Martin Racing un vantaggio di nove punti nel FIA WEC Endurance Cup per costruttori GT.

Aston Martin Le Man

Aston Martin Racing ha partecipato anche nel GTE Am con il #98 V8 Vantage GTE di Paolo Dalla Lana (CN), Mathias Lauda (A) e Pedro Lamy (P) che ha iniziato la parte in notturna della gara per poi dover ritirarsi a un passo dalla conclusione a causa di un guasto meccanico.

Aston Martin Racing ritornerà in azione al terzo turno del FIA World Endurance Championship, le sei ore del circuito di Nürburgring, che avrà luogo domenica 24 luglio.