6 min read 

Il tempo è denaro. Nel caso dell’indicatore Aroon, non è mai stato così vero. Questo strumento di analisi tecnica misura il tempo necessario affinché il prezzo raggiunga il punto più alto/più basso in un determinato periodo di tempo sotto forma di percentuale del tempo totale. Aroon è un indicatore che rientra nella categoria “Trend” e ha recentemente fatto la propria comparsa sulla piattaforma di trading IQ Option. Leggi l’articolo completo per sapere di più su questo strumento di analisi unico e sui modi per usarlo nella pratica.

L’Aroon visualizzato nella trade room di IQ Option

Essendo un indicatore del trend, Aroon aiuta i trader a identificare i probabili punti di inversione del trend, i periodi di consolidamento e correzione. L’indicatore è costituito da due linee: la linea arancione “Up” che misura il numero di giorni trascorsi dal massimo del periodo, e la linea blu “Down” che misura il numero di giorni dal minimo del periodo. Entrambe le linee oscillano tra 0 (il punto più basso) e 100 (il punto più alto), dove i valori vicino allo 0 si traducono in un trend debole e i valori vicino a 100 si traducono in una tendenza forte.

Maggiore è la linea Up (e più bassa è la linea Down), più forte è il trend positiva. Più alta è la linea Down (e più bassa è la linea Up), più forte sarà la tendenza al ribasso. Il principio alla base dell’indicatore è semplice: per ogni asset, il prezzo si chiuderà a un livello alto durante un trend rialzista e al minimo durante il trend al ribasso. È un procedimento simile a quello del Directional Movement Index, che misura la forza del trend.

Come impostarlo?

Impostare l’indicatore Aroon è semplice. Per farlo, basta cliccare sul pulsante “Indicatori” in basso a sinistra sulla schermata. Quindi andare alla scheda “Trend”.

Come trovarlo: Indicatori — Trend — Aroon

Cliccare su “Applica” se si desidera utilizzare l’indicatore con i parametri standard. Ricorda che è inoltre possibile modificare il periodo dell’indicatore. Aumentando quest’ultimo, renderai l’indicatore più sensibile, ma allo stesso tempo aumenterai il numero di falsi allarmi. Riducendo il numero di periodi aumenterai la precisione, ma allo stesso tempo diminuirai la sensibilità. Tutti i trader possono trovare le proprie migliori impostazioni attraverso tentativi ed errori. Tuttavia, non c’è nulla di sbagliato nell’usare l’indicatore con i parametri di default.

Come usarlo nel trading?

Poiché ci sono solo due linee in questo indicatore, anche i segnali che invia sono abbastanza semplici. Quando la linea arancione attraversa da sopra la linea blu, ci si può aspettare che la tendenza mostri un movimento verso l’alto. Quando la linea blu supera la linea arancione, è probabile che la tendenza mostri un movimento verso il basso. In altre parole, il crossover delle due linee indica una possibile inversione di tendenza. Quando entrambe sono a zero, nessuna tendenza forte è presente sul mercato.

Una tendenza positiva e i punti di inversione identificati da Aroon

Come la gran parte degli indicatori che seguono il trend, Aroon invia un segnale quando il movimento iniziale di un nuovo trend è già avvenuto. È importante considerare quando fare trading con questo indicatore.

L’Aroon Oscillator, un indicatore che si trova nella scheda “Momentum” del menù “Indicatori”, funziona in modo analogo. Presenta una sola linea, calcolata sottraendo la linea Up di Aroon da quella Down dello stesso indicatore. Quando l’Aroon Oscillator si trova al di sotto della linea mediana, è probabile che l’asset dimostri una tendenza al rialzo. Quando l’Aroon Oscillator si trova al di sotto della linea mediana, l’asset potrebbe dimostrare una tendenza ribassista.

L’Aroon Oscillator è un derivato delle linee Up e Down dell’indicatore Aroon

Aspetti da ricordare

Ricorda che, come ogni altro indicatore, l’Aroon può fare previsioni false. I trader professionisti consigliano di utilizzarlo come parte di un sistema di trading più complesso. Ad esempio, è possibile combinarlo con un indicatore di volatilità, di volume o di momentum per ottenere risultati migliori e una maggiore precisione.

Provalo subito

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.