6 min read 

Il trading può essere immaginato come un mare di opportunità da esplorare. Tuttavia, i trader che non hanno una preparazione adeguata per imbarcarsi in una tale avventura potrebbero ritrovarsi ad affondare, piuttosto che a navigare. Proprio come i capitani hanno bisogno di una mappa per stabilire la rotta della propria nave, così i trader necessitano di un piano che li guidi nelle proprie operazioni.

I trader con maggiore esperienza sanno che avere un piano di trading è di fondamentale importanza nell’ottica del successo a lungo termine. Non sai cosa prevede un piano di trading? Ecco alcuni dei punti chiave che un piano di trading deve comprendere, per iniziare.

Obiettivi

Trading GoalsPrima di iniziare la tua giornata di trading, prenditi un momento per rivedere i tuoi obiettivi, sia quelli a breve termine, che quelli a lungo termine. Domandati quali sono gli obiettivi che stai per raggiungere, e quali invece potrebbero richiedere qualche piccola modifica. I tuoi obiettivi sono realistici? Hai calcolato il rapporto fra rischio e ritorno? Il successo di un trader dipende dai suoi obiettivi, perciò è importante dedicare del tempo a elaborarli con attenzione.

Gli strumenti su cui fare trading

Valuta il mercato e seleziona lo strumento su cui vuoi fare trading. I trader di IQ Option hanno varie opzioni fra cui scegliere: Forex, CFD e materie prime sono tutti a tua disposizione. Controlla i calendari economici, i dati sugli utili, le notizie e qualsiasi altra risorsa che puoi utilizzare per determinare lo strumento più adatto per la giornata. È inoltre una buona idea pensare a quante posizioni sei disposto a gestire con lo strumento selezionato.

Orari di trading

L’orario può essere un fattore essenziale, a seconda dello strumento su cui desideri lavorare. Ad esempio, i trader che lavorano sul Forex dovranno identificare i momenti in cui il mercato è più attivo. Un’elevata attività generalmente si traduce in volatilità, che aumenta il potenziale di rialzo (aumentando, però, anche il rischio). Il trading dipende anche dal tuo umore. Se generalmente ti senti carico la mattina, opta per le sessioni mattutine; in caso contrario, prova a fare trading nel pomeriggio o alla sera.

Livelli di rischio

Come trader, uno dei tuoi compiti principali è quello di gestire al meglio i tuoi fondi. Devi essere onesto con te stesso e decidere quanto del tuo portafoglio sei in grado di rischiare per ciascuna posizione. Sebbene il rischio vari in base allo stile di trading, la maggior parte dei trader tende a rispettare la regola del 2%. L’impostazione dei livelli di rischio consente di assumere il controllo delle perdite e gestire meglio i fondi.

Risk Levels

Regole di ingresso e di uscita

È qui che la tua strategia di trading entra in gioco. Assicurati che la strategia che intendi applicare sia compatibile con lo strumento che hai selezionato per il trading. Stabilisci i segnali di ingresso da ricercare e i potenziali segnali di uscita. Può essere saggio applicare due regole per l’uscita: la prima dovrebbe essere il tuo stop loss, la seconda il tuo obiettivo in termini di profitto. Stabilire questi segnali ti impedirà di cadere vittima del trading emotivo.

Ricorda che il piano di trading non è una strategia di trading, sebbene le due cose procedano in modo parallelo. Prova a vederla in questo modo: il tuo piano definisce le strategie che utilizzerai durante la giornata.

Il piano non deve essere necessariamente ampio o troppo articolato. Al contrario, è importante che sia chiaro e adeguato al tuo stile di trading. Pianificare con coerenza le tue operazioni ti aiuterà a diventare un trader più disciplinato e sicuro di sé. Perché non prendi subito un pezzo di carta e inizi a stendere un piano della tua prossima operazione?

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 76% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.