8 min read 

La maggior parte delle persone inizia a fare trading per guadagnare e migliorare la propria condizione economica. Nessuno fa trading per perdere il proprio denaro. Tuttavia, spesso pare che siano di più coloro che perdono i propri investimenti rispetto a chi invece ci guadagna. Nessun trader (neanche i più grandi professionisti) può vincere il 100% delle proprie operazioni, tuttavia, possiamo vedere le principali cause di perdita per tentare di evitarle in futuro.

1. Non conoscere quello che stai comprando

Il famoso investitore Peter Lynch ha reso noto il concetto di acquistare “ciò che è conosciuto“. La logica prevede di acquistare titoli azionari che conosci e comprendi. Sebbene ciò non significhi che se ti piace il roadster Tesla devi necessariamente acquistare azioni Tesla, si tratta comunque di un buon punto di partenza per ulteriori ricerche.

Ricorda di fare sempre i compiti per casa sulle azioni. Dedica un po’ di tempo all’analisi dello storico, individua tutti i pro e i contro dell’investimento su una data azione. Molti trader comprano azioni di settori che non conoscono, semplicemente sulla base dei suggerimenti degli analisti del mercato. È una strategia imprudente che conduce ad acquisti e vendite impulsivi, dal momento che l’investitore in questo caso non è in grado di cogliere la prospettiva a lungo termine del proprio investimento.

2. Non seguire i bilanci sugli utili

Warren Buffet, alla domanda su come gli investitori potessero prendere decisioni di investimento più intelligenti, rispose mostrando pile e pile di bilanci e affermando “leggete ogni giorno 500 pagine di questi”. Questo è il modo per acquisire conoscenza, come si acquisisce l’interesse composto”.

Warren Edward Buffett is considered by some to be one of the most successful investors in the world
Warren Edward Buffet è considerato da molti l’investitore di maggior successo al mondo

Molti investitori ignorano gli ultimi bilanci trimestrali delle società e i loro più recenti annunci. Di conseguenza, non comprendono i motivi per cui una società soddisfa o delude le stime del trimestre, ignorando le sfide e gli ostacoli che potrebbero influenzare il rendimento del proprio portafoglio di investimento.

3. Sottovalutare le stime e le valutazioni

Ci sono trader che si affidano all’analisi tecnica e seguono fedelmente il trend, ignorando l’analisi fondamentale e i fattori sottostanti, la crescita e le valutazioni delle attività societarie. In questi casi i trader violano le regole di base dell’attività di investimento a lungo termine, poiché solo l’analisi fondamentale è in grado di offrire una panoramica sulla crescita di una società e di determinare il valore di un titolo in base alla sua valutazione fondamentale.

4. Vendere i vincitori e mantenere i perdenti

Gli investitori hanno una tendenza naturale a vendere i vincitori e a mantenere i perdenti. Ciò deriva dal timore di perdere i propri profitti e dalla speranza di recuperare le perdite.

La storia dimostra quanto disastroso può rivelarsi vendere sempre i vincitori. Se hai investito $10.000 nell’IPO di Amazon (NASDAQ: AMZN) nel 1997, avresti ricevuto 555 quote. In seguito a tre suddivisioni nel 1998 e nel 1999, le tue quote sarebbero salite a 6.660. Quelle quote oggi sarebbero pari a $5,8 milioni. Immagina come ti sentiresti se avessi venduto le tue quote al primo raddoppio, quando il loro valore è triplicato o addirittura quando è quadruplicato.

Per quanto riguarda i perdenti possiamo prendere ad esempio la BlackBerry (NASDAQ: BBRY), che ha perso il 95% del proprio valore di mercato nel corso dell’ultimo decennio. Coloro che credevano possibile un ritorno dell’ex produttore di smartphone (nel settore telefonia, tablet o software) si sono scontrati con molteplici delusioni.

Chinese firm TCL launched a new device under the diminished BlackBerry brand in February. $549 smartphone runs on Google's Android OS
La società cinese TCL ha lanciato un nuovo dispositivo con il marchio BlackBerry, ormai svalutato, in febbraio

5. Non diversificare

Uno dei modi più semplici per perdere denaro sul mercato azionario è quello di non diversificare. Investire in un singolo titolo è certamente positivo se questo aumenta, ma crea grandi problemi se invece cala.

Anche acquistare un gran numero di azioni di un singolo settore non è da considerarsi diversificare, poiché le notizie negative su una società spesso trascinano verso il basso anche le altre società del settore. Quindi, la cosa migliore è selezionare una serie di titoli provenienti da vari settori.

6. Desiderare di arricchirsi rapidamente

Il settore finanziario è affollato di account manager e sviluppatori di strategie, e tutti giurano di avere il trucco magico che ti permetterà di raggiungere la vetta dei guru dell’attività di investimento. Alcuni di questi possono realmente aiutarti a migliorare il tuo approccio agli investimenti, ma nessuno di loro può prometterti la ricchezza, a meno che tu non sia disposto a lavorare duramente per guadagnarla.

La grande maggioranza dei trader non è consapevole del proprio bisogno di familiarizzare, imparare, fare pratica, avere costanza e migliorare la propria consapevolezza di sé. Questo grafico delle emozioni ti aiuta a comprendere quanto sia importante l’emotività quando il tuo denaro è a rischio.

Unrealistic expectations and emotional instability lead to considerable financial losses.
Aspettative non verosimili e instabilità emotiva possono causare gravi perdite finanziarie

I principi chiave

Ecco quello che dovresti tenere a mente quando fai trading con i titoli azionari: approfondisci le notizie e i bilanci societari, conosci la società che sceglierai, diversifica il tuo portafoglio di trading, lascia che i vincenti crescano e taglia le perdite. Solo in questo modo avrai la possibilità di migliorare l’efficacia della tua attività di trading.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 76% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.