6 min read 

Hai mai pensato ai proverbi come a una fonte di saggezza eterna, tramandata di generazione in generazione? A quanto pare i trader hanno i propri proverbi e modi di dire, testati e applicati quotidianamente da migliaia e migliaia di trader in tutto il mondo.

Non tentare di afferrare il coltello che cade

Ci sono momenti in cui tutto è contro di te. Ti sembra di ricevere tutti i segnali giusti dai tuoi indicatori di analisi tecnica, apri l’operazione al momento giusto ma alla fine ti ritrovi con una posizione in perdita. Alcuni ritengono che sia saggio mantenere una posizione in perdita, in attesa di un recupero. Molto spesso però l’asset acquisito continuerà a scendere, peggiorando ulteriormente le perdite subite. Quello che i trader più esperti tendono a fare in caso di una stima errata è chiudere l’operazione e iniziare a cercare nuove opportunità.

Il trend è il tuo migliore amico

Questa espressione comune enfatizza l’importanza di fare trading seguendo il trend, in opposizione al trading contro tendenza. Differenziarsi dalla folla non è sempre positivo, e questo è il caso in cui seguire la direzione della folla è, con ogni probabilità, la scelta più utile.

Perché è tanto importante muoversi parallelamente al mercato? È impossibile per un piccolo investitore al dettaglio influenzare il mercato in modo significativo e avere un impatto sul trend prevalente. L’unica scelta che rimane ai singoli trader è quella di seguire il mercato, o perdere. Esistono delle eccezioni? Sì. I trader esperti con accesso a enormi capitali possono creare trend propri, ma questa tattica non è chiaramente per tutti.

Sii spaventato quando gli altri sono avidi e sii avido solo quando gli altri hanno paura

Alcuni esperti ritengono che il mercato, essendo il prodotto delle decisioni delle persone, rispetti la legge dell’avidità e della paura. Quando le cose vanno troppo bene, le persone diventano avide e dimenticano le regole di gestione del rischio e i piani di backup, aprendo la strada alla prossima crisi finanziaria. Quando la situazione si fa cupa (come è accaduto nel 2008), le persone hanno troppa paura di investire, perdendo l’opportunità di acquistare beni di valore a un prezzo inferiore. In questi momenti la maggior parte dei partecipanti al mercato agisce in modo irrazionale. Di norma, è saggio vendere quando l’economia è surriscaldata e comprare quando i prezzi hanno toccato il fondo.

Compra la voce e vendi la notizia

Sia le voci che i rumori possono influire sui prezzi degli asset. Tuttavia, quando la notizia viene ufficialmente pubblicata, il mercato impiega da pochi secondi a un paio di minuti per riflettere sul prezzo le informazioni appena acquisite. Le voci in questo senso funzionano in modo diverso. Non tutti i partecipanti al mercato agiscono in base a una voce, il che significa che c’è un periodo di grazia tra la circolazione della voce e il rilascio della notizia stessa. Questo offre ai trader più inclini al rischio l’opportunità di fare trading sulle voci, anticipando un improvviso movimento dei prezzi.

I mercati rialzisti scalano il muro della paura

Non tutti i partecipanti al mercato devono concordare un particolare movimento di mercato affinché esso continui. Il fatto è che quando più persone sono disposte ad acquistare un determinato asset piuttosto che a venderlo, la pressione d’acquisto spingerà il prezzo più in alto. E viceversa, quando il numero di persone disposte a vendere un bene è superiore al numero di persone disposte ad acquistarlo, è probabile che il prezzo vada in calo.

I trader non devono attendere il consenso assoluto su un asset per aprire una posizione su di esso. Al contrario, quando tutti dicono che l’asset in questione è “la grande novità” (come è successo con Bitcoin, le società dot com e altre bolle) probabilmente è già troppo tardi per allocare i tuoi fondi.

Speriamo che questi 5 piccoli pezzi ti facciano capire meglio la natura dei mercati e la psicologia del mercato!

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 76% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.