7 min read 

Il numero di strategie esistenti è enorme. Alcune funzionano alla perfezione, mentre altre risultano più fiacche. Oggi approfondiremo 5 famose strategie che devi conoscere e mettere alla prova. Con ogni probabilità troverai una strategia che si adatta perfettamente al tuo stile di trading personale.

Trading sul momentum

La strategia del momentum è semplice da comprendere (ma non sempre altrettanto semplice da mettere in pratica) – i trader che la seguono attendono che l’asset dimostri una movimento rapido e quindi aprono l’operazione. Il movimento può essere in entrambe le posizioni, in modo da poter aprire sia posizioni long, che short.

I fattori sia tecnici, che fondamentali possono alimentare movimenti importanti e, di conseguenza, devono essere seguiti con attenzione dai trader. In caso di società quotate in borsa, i bilanci sugli utili e le notizie più importanti sono il tipo di evento da tenere d’occhio, poiché entrambi hanno il potenziale di modificare il corso azionario. Per le valute e le criptovalute, i fattori tecnici sono altrettanto importanti. I forti trend al rialzo o al ribasso possono avere origine anche senza una spiegazione in termini di fondamentali.

Per tutelarsi da perdite ingenti, è saggio sfruttare gli ordini di stop loss. Se il prezzo dovesse muoversi nella direzione opposta, l’operazione verrebbe automaticamente chiusa, permettendoti di gestire al meglio il rischio.

Strategia dello scalping

Tante piccole vincite possono essere tanto valide, quanto una vittoria maggiore. Quando fanno trading secondo lo scalping, i trader impostano delle soglie all’acquisto e alla vendita prima di aprire le operazioni e osservano il prezzo dell’asset muoversi nella direzione desiderata. Quando si utilizza la strategia dello scalping, le operazioni possono essere anche solo di pochi secondi. Gli scalper devono essere pronti ad agire tempestivamente e a prendere decisioni importanti in termini finanziari nell’arco di pochi istanti. Vale la pena di notare che, a causa degli intervalli temporali molto ridotti, lo scalping non lascia spazio all’analisi fondamentale.

Strategia di trading del pullback

Ecco cosa fanno generalmente i trader del pullback: individuano un asset (una società o un ETF) con un trend positivo ben stabile e attendono che si muova nella direzione opposta. È importante capire che si deve trattare di un ritracciamento a breve termine, e non di un’inversione del trend. La posizione deve essere aperta quando il ritracciamento sta per morire e si prevede che l’azione del prezzo inizi nuovamente a muoversi verso l’alto. Lo stesso si può fare con un trend negativo. Attendi che un trend al ribasso dimostri un breve movimento verso l’alto (anche in questo caso, non un’inversione) e considera di aprire una posizione short nel momento in cui il prezzo raggiunge il minimo locale.

Trading sul breakout

Ricordi i livelli di supporto e resistenza? Questa strategia li mette a frutto. Generalmente, quando il prezzo di un asset raggiunge una determinata soglia, che non è in grado di superare (denominata resistenza), registrerà un ritracciamento e si manterrà a livelli inferiori. Tuttavia, come molti esperti di analisi tecnica ritengono, quando il prezzo supera il livello di resistenza, è destinato a proseguire il rally al rialzo. Si noti che in alcuni casi l’azione del prezzo si muove da una parte all’altra del livello di resistenza liberamente, rendendo inutile questa strategia.

Trading sulle notizie

Probabilmente la strategia più interessante per gli appassionati di analisi fondamentale. Tutti sappiamo che le notizie e gli eventi hanno un’importanza centrale nel mondo del trading. Qualsiasi asset, sia esso una valuta nazionale, una criptovaluta, un titolo azionario o una materia prima, può essere influenzato da un evento politico o economico. Le notizie positive tendono a far muovere il prezzo verso l’alto, quelle negative lo fanno diminuire. Se è così semplice, perché il trading sulle notizie è tanto complicato? Prevedere le notizie prima che abbiano un impatto sul mercato e fare quindi una previsione corretta è difficile. Talvolta i mercati reagiscono in modo privo di logica, e le notizie complessivamente positive possono generare una riduzione dei prezzi. Quindi, devi essere preparato anche a questo.

Qualsiasi strategia deciderai di adottare, ci sono alcuni aspetti da tenere a mente. Non esiste una strategia a prova di errori, tutte di tanto in tanto danno a luogo a fallimenti. Prendi in considerazione l’idea di provare più strategia, per trovare quella più adatta e imparare a padroneggiarla. Più operazioni negative in serie non dimostrano che una strategia non funziona. Probabilmente ti sei imbattuto in una serie negativa. Cambiare frequentemente strategia riduce le possibilità di successo. Allo stesso tempo, però, non aver paura di abbandonare una strategia quando questa dimostra di non funzionare per te.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.