5 min read 

Fare trading senza un piano, contro il trend, senza usare gli ordini SLTP, andare in tilt o sfruttare la leva in modo sbagliato possono essere errori devastanti per il saldo del tuo conto. Ma questi non sono gli unici errori che possono prosciugarti il conto in un istante. Quali altri errori stai probabilmente commettendo? Leggi l’articolo completo per scoprire la risposta.

Cambiare la tua strategia di trading

Potrebbe sembrare saggio cambiare la strategia di trading subito dopo una serie negativa, ma non sempre lo è. Certo, può darsi che la strategia che stai applicando non funzioni correttamente. Tuttavia, può essere che le operazioni in perdita siano parte della tua strategia. Nessuna strategia, indipendentemente da quanto sia valida, può garantire un tasso di vincita del 100%. Anche i trader con maggiore esperienza cadono vittime delle serie negative. Ricorda di mantenere la calma e di non arrenderti alle emozioni.

Morale: cambiare la tua strategia troppo spesso può fare più male che bene.

Non seguire le notizie

Tutti i trader professionisti lo sanno: seguire le notizie è importante. Non importa su cosa fai trading – CFD su valute, criptovalute, ETF o titoli – le più importanti notizie economiche e politiche hanno il potenziale di cambiare di molto il prezzo di un asset. Questo può tradursi in una perdita improvvisa, che potresti facilmente evitare ritirandoti dal mercato nei periodi di eccessiva volatilità. Le notizie non sono sempre negative – possono rappresentare anche delle ottime opportunità lucrative. Alcuni trader hanno fatto una fortuna facendo trading con le notizie. Seguire le notizie non è difficile, prevedere la direzione del prezzo invece lo è.

Morale: segui le notizie e prova a prevedere il loro impatto sul prezzo dell’asset.

Non tenere un diario di trading

Potresti pensare che il diario di trading (in cui annoti tutte le tue operazioni e le condizioni di mercato precedenti e successive) sia uno strumento inutile. Tuttavia, molti trader professionisti non sarebbero d’accordo con te. Un diario di trading è più di una cronologia di trading nella trade room, è un’analisi approfondita che ti permette di razionalizzare il processo decisionale e realizzare operazioni più coerenti. Le operazioni casuali, che generalmente generano una perdita, possono essere eliminate grazie al diario di trading. Qui puoi trovare maggiori informazioni sul diario di trading personale.

Morale: il diario di trading È importante, dovresti tenerne uno.

Mischiare le operazioni a breve e a lungo termine

Nel trading, l’arco temporale è di massima importanza. Gli asset possono (e senza dubbio lo faranno) comportarsi diversamente su intervalli di tempo lunghi o brevi. Immagina di fare trading sulla coppia EUR/USD quando prevedi un evento che spingerà in alto il prezzo di USD. Apri una posizione short e resti in attesa del meritato guadagno. Tuttavia, l’operazione scade prima che l’evento si verifichi. È altamente probabile che la coppia di valute dimostri un andamento opposto, o nel migliore dei casi casuale, annullando i tuoi sforzi e dando luogo a una perdita.

Morale: quando lavori su un intervallo di tempo breve/lungo, fai trading opportunamente.

Trattenere gli asset perdenti, vendere quelli vincenti

Come probabilmente già sai, liberarsi delle proprie emozioni è il primo passo per diventare un trader di successo. Infatti, moltissimi aspetti del trading sono semplicemente contrari alla nostra natura. L’essere umano dimostra dei difetti comportamentali che conducono a risultati non ottimali nel trading: il timore di perdere ci spinge a chiudere troppo presto le operazioni in vincita, mentre, sperando in un miglioramento, permettiamo alle perdite di crescere. Quel che devi fare è gestire le perdite e lasciar crescere i guadagni, anche se ciò va contro i tuoi più profondi istinti.

Morale: gestisci le perdite, lascia crescere i guadagni.

Vai alla piattaforma