4 min read 

Indipendentemente da quale sia il tuo approccio di trading, questi titoli sono interessanti per svariate ragioni. Le azioni delle società tecnologiche stanno dimostrando un buon andamento e mostrano tendenze positive anche durante la pandemia del nuovo coronavirus. I loro bilanci si sono rivelati migliori rispetto a quelli di altri settori. Con una tendenza generale positiva, questi titoli sono adatti tanto per un investimento a lungo termine, quanto per il trading giornaliero. Vediamo singolarmente nel dettaglio.

Apple

Apple è un buon punto di partenza per i trader che vogliono mettersi alla prova con il trading sulle notizie. Apple produce articoli molto ambiti e popolari e lancia nuove versioni abbastanza frequentemente. I trader che lavorano sulle notizie possono semplicemente aspettare il prossimo annuncio e vedere come influisce sul mercato. Il titolo ha guadagnato circa il 10% nell’ultimo mese ed è attualmente scambiato a $390 sulla nostra piattaforma. Sebbene sia impossibile prevedere il futuro, i titoli Apple sembrano promettenti con l’asset che cresce con fiducia da marzo.

Tesla

Tesla, con un profitto di $104 milioni nel secondo trimestre del 2020, per la prima volta nella sua storia societaria è in positivo per quattro trimestri consecutivi. Ciò significa che ora le azioni Tesla potrebbero essere prese in considerazione per l’inserimento nell’indice S&P 500. In pochi mesi Tesla è passata da $350 a $1500 e i piani di Elon Musk di costruire una nuova sede produttiva, ecologica e accessibile al pubblico, ad Austin, in Texas, lasciano agli investitori il compito indovinare quali saranno i nuovi record che la società potrebbe raggiungere.

Microsoft

Un’altra società tecnologica che mostra una forte tendenza rialzista su un grafico a 3 mesi è Microsoft. Le azioni della società sono leggermente diminuite di prezzo dopo la modifica della strategia di vendita al dettaglio. Microsoft ha deciso di chiudere tutti i punti vendita fisici per passare interamente alla vendita online. Tuttavia, il calo è stato insignificante e sulla piattaforma i titoli Microsoft sono attualmente scambiati a livello di $211.

Facebook

Sebbene Facebook non sia riuscita a porre fine al boicottaggio pubblicitario contro la sua piattaforma – la campagna #StopHateforProfits – gli investitori non sembrano preoccuparsene. Facebook continua a dimostrare risultati positivi, con un corso azionario di $240. Questo evento potrebbe ancora influenzare l’asset, tuttavia Facebook resta una delle poche società che ha guadagnato slancio dall’inizio della quarantena.

Le società tecnologiche rimangono molto popolari tra i trader e gli investitori e l’ossessione per la tecnologia continua a far salire questi titoli. Tuttavia, è importante ricordare che qualsiasi tipo di negoziazione è rischiosa e che non c’è mai una solida garanzia di profitto. I trader possono mettere in atto misure di gestione del rischio al fine di controllare il proprio capitale e gestire le perdite.

Disclaimer: La prestaziona passata non rappresenta un’indicazione della prestazione futura.

Fai trading subito