5 min read 

Leggere libri sul trading e sull’attività di investimento non è solo un buon passatempo, ma può essere estremamente gratificante. Un buon libro può cambiare il modo in cui ti approcci al mercato. Inoltre, la comprensione delle tecniche usate dai professionisti può senza dubbio aiutarti a migliorare le tue strategie. Se hai sempre desiderato imparare qualcosa di più da un trader esperto, la lettura di libri scritti da investitori è un’ottima soluzione. La loro intera carriera ruota intorno allo studio del mercato e tutto quello che devi fare è leggere quel che hanno da condividere.

I seguenti libri sono i nostri tre consigli, adatti a tutti i tipi di trader. Che tu ti occupi di titoli azionari o Forex, di trading a breve termine o di investimenti, non perdere l’occasione di farti ispirare e di imparare dai professionisti del settore.

1. “One up on Wall Street: How to Use What You Already Know to Make Money in the Market” – Peter Lynch

Peter Lynch è un investitore americano che ha iniziato la propria carriera molto giovane. Suo padre morì quando Peter aveva solo 10 anni, ed egli iniziò a lavorare presto per aiutare la madre nel sostentamento della famiglia. Durante il secondo anno del college, acquistò delle azioni Flying Tiger Airlines per 8 dollari ad azione. Le azioni in seguito aumentarono a 80 dollari per azione, permettendogli di pagarsi un’istruzione.

Peter Lynch ha ricevuto un’istruzione approfondita in storia, psicologia e commercio. Ha lavorato come capo del Fidelity Magellan Fund e in 13 anni ha trasformato i 18 milioni di dollari di asset dell’azienda in oltre 14 miliardi di dollari. Il suo principio è “investi in quello che conosci” e nel suo libro approfondisce come l’investitore medio può applicare le proprie conoscenze e, possibilmente, superare i professionisti del settore. Spiega come trovare opportunità di investimento e come trasformare il proprio portafoglio di trading.

Lynch, Peter. One Up on Wall Street. Simon & Schuster; 2nd Edition, 2000

2. “Learn to Earn” – Peter Lynch

“Learn to Earn” è il terzo libro dell’autore ed è rivolto ai principianti assoluti che desiderano conoscere il settore degli investimenti e del commercio. Lynch spiega come allenarsi non solo a conoscere il mercato, ma a ragionare effettivamente come un investitore. Fornisce alcuni esempi pratici di come le tue abitudini quotidiane e i tuoi interessi possono realmente offrirti dei vantaggi una volta che cambi il modo in cui li intendi.

È un libro di facile lettura e può essere una buona base per coloro che non sanno da dove iniziare per conoscere il mercato.

Lynch, Peter. Learn to Earn. Simon & Schuster, 1996

3. “How to Trade in Stocks” – Jesse Livermore

La vita insolita del pioniere del day trading si è conclusa tragicamente con un suicidio. Tuttavia, fino ad oggi, è considerato il più grande trader mai vissuto. All’età di 16 anni, ha iniziato a fare trading a tempo pieno e a questo ha dedicato la sua intera vita. È noto per le sue enormi posizioni short, per i guadagni incredibili ottenuti e per le perdite ancora maggiori. Jesse Livermore è stato il primo trader ad applicare l’analisi tecnica e utilizzare livelli di supporto e resistenza, nonché i canali di trading.

La sua esperienza e le sue tecniche sono descritte nel libro “How to trader in Stocks”, pubblicato nel 1940, 9 mesi prima che Jesse Livermore, dopo aver vissuto nell’eccesso ed essersi indebitato profondamente, si suicidasse. Nel libro descrive i propri metodi e condivide la propria conoscenza commerciale con chiunque sia disposto a tentare di conquistare il mercato azionario.

Livermore, Jesse. How to Trade in Stocks. The McGraw-Hill Companies, 2001

E tu, leggi dei libri sul trading? Condividi i tuoi libri preferiti nei commenti qui sotto.

Vai alla piattaforma