5 min read 

La piattaforma di trading IQ Option ha così tanto da offrire, che è facile non notare o dimenticare alcune funzionalità che, se usate correttamente, potrebbero innalzare significativamente il livello del tuo trading. Oggi parleremo di Take Profit/Stop Loss, Market-on-open e Trailing Stop Loss: tre funzioni che sia i principianti, sia i professionisti troveranno molto utili.

1) Take Profit / Stop Loss

Mentre le altre due funzioni non sono essenziali, questa è fondamentale per chiunque si dedichi al trading su intervalli di tempo prolungati. Take profit / stop loss è un ordine che chiude automaticamente la posizione una volta che l’asset sottostante raggiunge un livello prestabilito. Può essere usato sia per bloccare il profitto che per gestire le perdite. In altre parole, questa funzione può essere usata per uscire dal mercato al momento opportuno e senza nessun intervento da parte del trader.

Utilizzando la funzione Take profit / Stop loss, fai un bilancio dei valori in modo da realizzare il massimo ritorno possibile senza incorrere in un rischio troppo elevato. In realtà è difficile raggiungere un vero equilibrio dei valori. Ricorda però che la pratica rende perfetti. Continua a sperimentare coni  valori finché non avrai raggiunto l’equilibrio migliore.

2) Market-on-Open

Questa funzione ti permette di aprire ordini di acquisto e di vendita anche quando il mercato è chiuso. Ovviamente, si applica solo per gli asset che non vengono scambiati 24/7, ovvero il Forex e i contratti per differenza. Le coppie di valute (gli asset sottostanti nel mercato del Forex) non vengono scambiate durante il weekend. I CFD non vengono scambiati durante il weekend e di notte. Il punto, però, è che anche durante l’interruzione delle attività di trading il prezzo di un asset potrebbe variare, anche in modo significativo. È l’opportunità che molti trader vorrebbero sfruttare, sperando in un rapido aumento o in un brusco calo del prezzo al momento dell’apertura dei mercati.

Questa funzione deve essere usata in modo differente con i vari asset, poiché può essere sfruttata una sola volta alla settimana per una coppia di valute maggiori e varie volte a settimana per una singola società o coppia di valute esotiche. Finché non vengono diffuse importanti notizie dalle banche centrali durante il weekend, solo eventi politici o marcoeconomici improvvisi hanno il potenziale per influire sulla variazione del tasso di cambio delle valute nazionali. Per le società quotate in borsa il numero di eventi che può influenzare il corso azionario è molto elevato.

3) Trailing Stop Loss

Il Trailing stop loss si avvicina molto alla funzione tradizionale di stop loss / take profit dal punto di vista del funzionamento e dei meccanismi sottostanti. Tuttavia, funziona in modo lievemente diverso. Questa differenza, inoltre, lo rende uno strumento molto speciale, che se applicato correttamente può innalzare significativamente il livello del tuo trading.

Quando non si utilizza il Trailing stop loss, la soglia negativa viene generalmente calcolata come una percentuale del prezzo di apertura e può scendere fino a −95% (talvolta anche al di sotto). Quando il trend è a tuo favore, l’operazione non verrà chiusa finché il prezzo corrente non scende al di sotto del prezzo di apertura. Il Trailing stop loss sposterà automaticamente la tua soglia stop loss verso l’alto (nel caso di un’opzione BUY) o verso il basso (nel caso di un’opzione SELL). In altre parole, l’operazione verrà chiusa solo dopo aver generato un certo livello di profitto, prima dell’inversione del trend.

Fai trading adesso