7 min read 

Nel trading – che si lavori con le valute, gli indici o le azioni – molto dipende dagli strumenti a cui ci si affida.Persino il tipo di grafico gioca un ruolo importante nel fornire risultati di trading ottimali.

Questo articolo è sicuramente adatto alle esigenze dei trader principianti. Tuttavia, questo non vuol dire che quelli esperti non trarranno benefici dalla sua lettura. Scegliere il tipo di grafico che si adatta al tuo stile di trading, all’intervallo temporale e all’asset è una cosa buona con cui cominciare.

Innanzitutto, tutti i grafici hanno diverse cose in comune. Il prezzo viene mostrato sull’asse verticale, il tempo — sull’asse orizzontale. La scala temporale può essere regolata in base ai vari intervalli temporali.

Sulla piattaforma IQ Option ci sono 4 diversi grafici tra cui scegliere. Ognuno di essi presenta vantaggi e svantaggi. Non avere paura di provarli tutti prima di attenerti all’uno o all’altro.

Grafici lineari

Il grafico lineare è il modo più elementare e anche il più semplice per visualizzare i dati sullo schermo. Questo grafico è facile da capire e utilizzare nel trading. Tuttavia, la sua performance può essere più arretrata rispetto alle sue controparti avanzate quando si tratta del trading a lungo termine e dell’applicazione di strumenti avanzati di analisi tecnica.

Tipi di grafico: Quale scegliere?

Vantaggi:

  • La semplicità visiva del grafico lineare lo rende più adatto al trading a breve termine.
  • Il grafico lineare rende il grafico semplice mostrando meno (nessuna informazione su apertura, valore massimo e minimo dei prezzi), ottimo per i trader principianti.

Svantaggi:

  • Non è il tipo di grafico migliore per un’analisi approfondita, soprattutto sugli intervalli temporali più lunghi.
  • Questo tipo di grafico non mostra le differenze di prezzo.

Candele

Quello a candele è il tipo di grafico più popolare. Viene scelto dalla maggior parte dei trader professionisti, in quanto offre ulteriori opportunità per l’analisi tecnica.

Tipi di grafico: Quale scegliere?

Il grafico a candele potrebbe aver bisogno di una piccola spiegazione. Con un grafico lineare, tutto è molto semplice: il prezzo va su e giù, e la linea di tendenza lo seguirà. Le candele funzionano in modo diverso. Ogni candela non mostra un momento, ma un periodo di tempo e quindi avrà il prezzo di apertura (il prezzo all’inizio di quel periodo), il prezzo di chiusura (il prezzo alla fine del periodo), nonché il valore massimo e minimo dei prezzi. La distanza tra il i prezzi di apertura e chiusura è il corpo, le linee sottili sono le ombre. La candela cambierà colore in base alla performance dell’asset: se il prezzo di chiusura supera quello di apertura, la candela diventerà verde; se il prezzo di chiusura è inferiore a quello di apertura, la candela diventerà rossa.

Vantaggi:

  • Questo tipo di grafico è il modo più semplice per analizzare la performance del prezzo su tutti gli intervalli temporali.
  • Consente di accedere ad ampie informazioni (apertura, chiusura, valore massimo e minimo dei prezzi).

Svantaggi:

  • Non ci sono informazioni sull’andamento dei prezzi nel periodo di trading.

Grafico a barre

Il grafico a barre è un’alternativa al grafico a candele. Ha un aspetto un po’ diverso, ma utilizza gli stessi principi e funziona allo stesso modo. Anche questo tipo di grafico mostra apertura, chiusura, valore massimo e minimo dei prezzi. Proprio come il grafico a candele, diventerà rosso se il prezzo diminuisce durante il periodo di una barra, e verde se il prezzo aumenta nello stesso periodo.

Tipi di grafico: Quale scegliere?

Vantaggi:

  • Mostra tutte le informazioni necessarie (proprio come il grafico a candele), ma lo fa in modo leggermente diverso.
  • Rende visibili le differenze sul mercato.

Svantaggi:

  • I movimenti dei prezzi che si verificano nel periodo di trading non vengono mostrati. Potrebbero essere necessari intervalli temporali più brevi per ulteriori informazioni.

Heikin-Ashi

Un’alternativa alle candele classiche, Heikin-Ashi sarà adatto a chi cerca una versione più agevole del grafico a candela. Può aiutare i trader a individuare la tendenza prevalente. È sia un grafico che un indicatore di tracciamento del trend.

Tipi di grafico: Quale scegliere?

Vantaggi:

  • Tipo di grafico agevole con ampie capacità di analisi tecnica.
  • Praticamente due in uno.

Svantaggi:

  • Non è ideale quando si lavora su timeframe brevi.
  • Rende più difficile notare piccoli movimenti del prezzo.

Non lasciare che queste informazioni siano solo un altro articolo che leggi online. Puoi scegliere e fare pratica con qualsiasi tipo di grafico ottimale per trovare quello che si adatta al tuo stile di trading.

Vai alla piattaforma