2 min read 

Monte dei Paschi di Siena al momento vanta una quotazione di 20,87 euro per azione, in crescita del 7,03%, numeri che hanno reso il titolo tra i più acquistati alla riaperura dei mercati. Mps esce da una settimana relativamente volatile a causa degli onerosi lavori relativi all’aumento di capitale da 5 miliardi imposto dalla Banca centrale europea e da attuare entro la fine dell’anno.

Si tratta ovviamente di un’operazione complicata e lunga, come dimostra il fatto che lo stesso consorzio di garanzia guidato da JP Morgan e Mediobanca ha già esercitato il diritto previsto dal contratto di sfilarsi dalla trattativa giudicando evidentemente troppo rischioso l’eventuale accollamento dei titoli non venduti. Ma proprio per trovare una soluzione il cda dell’istituto di credito senese si è riunito domenica pomeriggio a Milano, dove appunto è stato proposto un aggiustamento del piano originale, relativo alla conversione dei titoli subordinati in azioni. Molti e prestigiosi investitori istituzionali hanno partecipato, mettendo insieme oltre un miliardo in capitale, e ora per allargare la manovra Monte dei Paschi ha deciso di riaprire la conversione dei bond subordinati in azioni, in modo da coinvolgere anche la clientela retail.

Si tratta di un’operazione enorme, in grado di coinvolgere molti protagonisti della finanza del Belpaese e di tutto il panorama internazionale, e che avrà indubbiamente molte conseguenze in tutta Europa. Per investire in JP Morgan, Unicredit e molti altri partner finanziari, visitate il sito ufficiale IQ Option!

 

Avviso Generale di Rischio
I servizi finanziari forniti da questo sito web comportano un elevato livello di rischio e possono portare alla perdita di tutti i vostri fondi. Non dovreste mai investire denaro che non vi potete permettere di perdere

Terms and Conditions 2.6