9 min read 

Ethereum (ETH) è sicuramente una delle criptovalute più interessanti al momento, in un mercato che nel 2017 ha visto una crescita esponenziale e un conseguente interesse da parte degli investitori di tutto il mondo.

Vitalik ButerinÈ stata inventata nel 2013 da Vitalik Buterin, e la prima versione è stata rilasciata all’inizio del 2014.

Si tratta di una piattaforma decentralizzata che offre agli sviluppatori la possibilità di creare i cosiddetti “smart contract”, che permettono l’applicazione in vari tipi di attività, quali organizzazioni autonome, nuove valute, meccanismi di crowdfunding, registrazioni di proprietà intellettuale e vari altri tipi di attività.

Il suo sviluppo ha attirato l’interesse di un gran numero di sostenitori in tutto il mondo e, grazie all’interesse creatosi e alle abilità tecniche del team originale, le prime fasi di sviluppo sono state finanziate con successo tramite un’offerta iniziale di moneta (ICO), capace di raccogliere circa $18 milioni.

Il progetto è open source dalla nascita, perciò ogni sviluppatore è in grado di inserire il proprio contributo.

La sua crescita è stata enorme sin dall’inizio.

Il prezzo di un singolo ETH durante l’offerta iniziale di moneta (ICO) era di soli $0,03, mentre oggi, solo tre anni dopo, il prezzo per un ETH si aggira sui $300, con un ROI pari circa al 100000%. Tale crescita l’ha reso uno degli investimenti tecnologici più riusciti della storia.

Per tutte queste ragioni, molti investitori si domandano quali siano i metodi migliori, più rapidi e più sicuri per l’acquisto di questa criptovaluta.

Vediamoli insieme.

Uno dei modi più semplici è acquistare la criptovaluta tramite un portafoglio elettronico Bitcoin che supporti anche Ethereum.

Uno dei più popolari è senza dubbio Coinbase, ma non è ancora disponibile in tutti i paesi. Ecco una lista aggiornata dei paesi attualmente supportati: Singapore, Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Liechtenstein, Malta, Polonia, Portogallo, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Canada, Stati Uniti.

CoinbaseDopo aver creato un account su Coinbase ti sarà chiesto di verificare la tua identità, il tuo numero di telefono (richiesto per la doppia autenticazione) e di selezionare un metodo di pagamento fra il tuo conto corrente e la carta di credito, per poter eseguire il tuo primo deposito. La carta di credito è per gli acquisti istantanei, ma presenta commissioni più alte, mentre un deposito da conto corrente potrebbe richiedere un paio di giorni, ma con l’applicazione di commissioni inferiori.

Coinbase è solo uno dei molti modi di custodire i tuoi Ether. Infatti, esistono molti altri portafogli disponibili sul mercato.

Il vantaggio di usare un portafoglio che non sia controllato da terzi è costituito dal fatto che potrai avere una totale autonomia sul tuo investimento e potrai evitare il rischio associato alla possibilità che una terza parte venga presa di mira da un attacco hacker.

Fra gli svantaggi, tuttavia, ricordiamo che non potrai recuperare le tue chiavi, ad esempio, in caso di perdita, ed è quindi consigliato solo a coloro che sono in grado di monitorare in modo sicuro il proprio portafoglio, registrando le chiavi dove non possano essere scoperte da qualcun altro o dimenticate.

Per quanto riguarda questi portafogli, la versione originale del portafoglio Ethereum è scaricabile da Github, ma la sua usabilità non lo rende adatto a un utente principiante o a chiunque non possieda determinate abilità tecniche.

MyEtherWalletTuttavia, esistono anche altre versioni più adatte a coloro che non hanno esperienza, come MyEtherWallet, che offre un’interfaccia user-friendly.

Una volta creato il tuo portafoglio e ottenute le chiavi per ricevere fondi, esistono una serie di servizi che permettono di acquistare Ether istantaneamente, sia scambiandoli tramite l’acquisto di Bitcoin o semplicemente acquistandoli con carta di credito.

Uno dei servizi più popolari in questo caso è ShapeShift.

ShapeShiftShapeShift permette la conversione istantanea, probabilmente il metodo migliore se desideri acquistare una delle tante criptovalute supportate dalla piattaforma.

In questo caso, la privacy dell’acquirente è protetta anche nel caso non abbia creato un account.

È sufficiente specificare la valuta che si desidera scambiare e la valuta che si vuole ricevere in cambio.

Dopo aver ricevuto il pagamento, ShapeShift invierà la nuova valuta, tutto in pochi secondi. Il tasso di cambio viene valutato automaticamente prendendo in considerazione la media di vari mercati.

Gli acquirenti possono anche scegliere fra gli ordini Quick e Precise, in cui la differenza sta nella possibilità di selezionare l’importo esatto da inviare. Sono inoltre disponibili vari strumenti speciali che permettono a ShapeShift di integrare diversi sistemi di pagamento in criptovalute per i commercianti. ShapeShift, però, ha una politica estremamente rigida sull’utilizzo di valuta legale, che non è in alcun modo ammesso.

Quindi, se desideri acquistare Ethereum usando direttamente una valuta legale, ad esempio tramite carta di credito, una soluzione molto usata e Changelly.

ChangellyCon Changelly, molto simile a ShapeShift, puoi acquistare Ethereum in cambio di dollari, e il processo d’acquisto è quasi istantaneo (ricorda sempre, quando usi servizi di questo tipo, che è sempre necessario avere un portafoglio su cui ricevere l’Ethereum che stai comprando).

Oltre a queste soluzioni, un’altro classico è acquistare Ethereum direttamente dagli exchange.

Fra gli exchange più noti possiamo senza dubbio nominare Poloniex, che presenta un elevato volume di trading fra Bitcoin ed Ethereum. Se desideri acquistare una somma importante in Ethereum, Poloniex potrebbe essere la giusta soluzione, dal momento che ha grandi riserve di liquidità.

Un altro famoso exchange è senza dubbio Kraken, popolare fra i clienti europei e anch’esso presenta un elevato volume di trading fra Bitcoin ed Ethereum. Un’altra possibilità, se vuoi possedere Ethereum, è quella di estrarli tu stesso.

Non è certo una delle soluzioni più semplici, e presuppone l’acquisto di attrezzature specifiche, che richiedono un certo livello di conoscenze tecniche per poter essere utilizzate, oltre che importanti quantità di energia. Per queste ragioni, la pratica del mining di Ethereum è ancora nelle mani di gruppi specializzati, che possiedono le attrezzature giuste e la necessaria quantità di energia per farle funzionare.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.