Tag:,
3 min read 

In questo articolo di venerdì analizzeremo la situazione del mercato del FOREX, prendendo in considerazione le notizie principali. Il rand sudafricano (ZAR) è una delle principali valute vendute sui mercati, dopo che il presidente americano Trump in un tweet ha criticato aspramente la politica dell’attuale governo in carica, che sembrerebbe impegnato a espropriare i terreni di molti agricoltori dalla pelle bianca. Il tweet ha scatenato dei rumor su possibili sanzioni da infliggere in un prossimo futuro al paese africano.

Donald Trump tweet

Lo yen (JPY) è un’altra valuta sotto pressione, dopo che i dati sull’inflazione nel paese del Sol Levante si sono rivelati deludenti. Le aspettative sull’ultimo dato relativo al CPI, il Consumer Price Index, erano di una lettura a 0.9% annualizzata, mentre il dato effettivo è stato dello 0.8%. Quel che è ancora più preoccupante è che si evidenziano consumi a regime ancora stagnanti, con una ripresa dei prezzi provocata solo dal rialzo dei costi energetici.

Probabilmente la Bank of Japan dovrà continuare a mantenere la sua politica di acquisto di bond intatta ancora per molto, indebolendo la valuta nazionale. Il dollaro australiano (AUD) recupera parte delle perdite dei giorni scorsi, dovute all’instabilità politica provocata dalle dimissioni del premier in carica Turnbull e la promozione al suo posto di Morrison. Questa valuta rimane, comunque, tra le peggiori dall’inizio dell’anno tra le maggiori 10 al mondo.

EUR/USD

Chiudiamo, infine, con l’euro (EUR) che continua a flirtare con quota 1.16. La ritrovata forza della moneta unica è dovuta a buoni dati dalla Germania, dove il PIL cresce più delle migliori aspettative per via della domanda interna. La crescita è stata dello 0.5% su base sequenziale, che fa presupporre un’espansione del 2.3% su base annuale. Il debito pubblico è previsto in contrazione anche quest’anno e i prezzi delle case, per via dei bassi tassi d’interesse della BCE, stanno esplodendo. Il dollaro americano (USD), infine, risulta ancora debole per via dei problemi politici di Trump e nuovi sondaggi non incoraggianti per il presidente in carica.

Fai trading qui