10 min read 

Investire nel mercato azionario può sembrare intimidatorio per i trader principianti. Tuttavia, questa classe di attività non è così spaventosa come può sembrare e può essere una valida alternativa al Forex trading, ad esempio. Diamo un’occhiata ai fattori essenziali del trading azionario.

1) Cos’è un titolo azionario?

Un titolo, detto anche azione, rappresenta la proprietà frazionata di una società.  Quando acquisti un’azione di una società, acquisti un piccolo pezzo di proprietà di quella società. Le società raccolgono capitale per le loro necessità aziendali emettendo azioni al pubblico.

Le Basi del Trading Azionario Spiegate
Un trader lavora al piano della Borsa di New York

2) IPO

Per raccogliere capitale e stimolare un’ulteriore crescita, le società che vogliono quotarsi in borsa eseguono un’offerta pubblica iniziale (IPO), effettuata attraverso un assicuratore e una borsa. Sia gli investitori istituzionali che i singoli investitori possono partecipare all’IPO. Dopo l’IPO, la società sarà negoziata sulla borsa valori corrispondente e tutti gli investitori potranno comprare e vendere le sue azioni.

Le società utilizzano il capitale raccolto per far crescere il proprio business. Quando l’IPO è finalmente completata, le azioni della società continueranno a essere negoziate tra acquirenti e venditori esterni. Le azioni negoziate durante l’IPO vengono chiamate mercato di scambio “primario”. Le azioni negoziate dopo l’IPO tra acquirenti e venditori esterni vengono chiamate mercato di scambio “secondario”.

3) Borsa valori

Le azioni vengono acquistate e vendute in borsa e la Borsa di New York è la più grande al mondo. Durante una IPO, la borsa agisce da intermediario tra la società che emette le azioni e il pubblico. In tutti gli altri casi, la borsa agisce da intermediario tra acquirenti e compratori di azioni.

Dopo l’IPO, i trader e gli investitori continuano ad acquistare e vendere le azioni della società in borsa, ma la società non riceve più alcun ricavo da questa negoziazione.

4) Ordini

Il mercato azionario era un luogo fisico dove gli investitori si incontravano per acquistare e vendere azioni – implementato attraverso piani di trading in tutto il mondo, ad esempio, a New York, a Londra o a Tokyo. I prezzi delle azioni venivano negoziati tra acquirenti e venditori in un’asta aperta in tempo reale.

Oggi, quasi sempre il trading si svolge online. Gli ordini di acquisto e di vendita avvengono attraverso i broker – che a loro volta interagiscono con la borsa valori ed effettuano ordini per gli investitori. La maggior parte degli ordini di trading viene elaborata attraverso sistemi elettronici e algoritmi che determinano in quale sequenza vengono eseguiti gli ordini.

Le Basi del Trading Azionario Spiegate
Borsa valori di vecchio stampo

5) Simboli ticker

Le azioni sono elencate con i cosiddetti “simboli ticker”, detti anche semplicemente “ticker”. Questi brevi nomi in codice rendono più facile la ricerca e il processo di comunicazione per tutte le parti coinvolte nel trading.

Ad esempio, il simbolo del ticker “MSFT” si riferisce alle azioni della Microsoft. Questo sistema evita le ambiguità – quando vedi un prezzo quotato dalla MSFT o un articolo di giornale che fa riferimento alle azioni della MSFT, puoi essere certo che entrambi si riferiscono allo stesso asset – le azioni della Microsoft.

6) Indici

Gli operatori di mercato seguono i noti indici borsistici come indicazione della performance complessiva del mercato. I tre più popolari sono: Dow Jones Industrial Average, (denominato Dow), S&P 500 e Nasdaq Composite.  

Dow Jones è un indice che tiene traccia delle performance delle 30 principali società statunitensi. S&P 500 segue le 500 maggiori imprese statunitensi per capitalizzazione azionaria. Nasdaq Composite valuta le società quotate alla borsa del Nasdaq – ed è quindi fortemente orientato verso l’industria hi-tech.

Le Basi del Trading Azionario Spiegate
S&P 500 dal 1927

7) Volume di trading

Il volume giornaliero è il volume combinato di tutte le operazioni effettuate in un giorno. Le azioni con un volume giornaliero elevato sono preferite dalla maggior parte degli investitori per il fatto che un volume elevato è sinonimo di liquidità, il che significa che i trader possono acquistare e vendere azioni facilmente. Quando il volume è basso, un investitore potrebbe non riuscire ad acquistare e vendere azioni quando lo desidera.

Le Basi del Trading Azionario Spiegate

Grazie al boom delle infrastrutture tecnologiche e della ricchezza, i volumi di trading sono cresciuti rapidamente ogni decennio.  

8) Quando acquistare?

Qual è di solito la ragione per acquistare azioni? Gli investitori comprano azioni quando pensano che il loro prezzo salirà nel tempo. Si può vedere sul grafico S&P 500 sopra che nel lungo termine le azioni in generale mostrano risultati notevoli. Molti investitori acquistano diverse azioni, creando così un portafoglio, per controllare meglio il rapporto rischio/rendimento.

9) Dividendi

Molte società, soprattutto quelle mature, pagano dividendi agli azionisti.Un dividendo è una quota degli utili della società che viene pagata regolarmente agli investitori – di solito ogni trimestre. I dividendi NON dipendono dalle fluttuazioni del prezzo delle azioni.

Mentre il prezzo delle azioni dipende dalla pressione di acquisto e di vendita, il dividendo dipende dalla performance interna di profitto e dalla politica dei dividendi – la società può scegliere di reinvestire tutti i profitti anziché distribuire i profitti come dividendo.

10) Fluttuazioni del prezzo delle azioni

I prezzi delle azioni possono muoversi rapidamente per una serie di motivi, compresi i fattori politici, i fattori economici, i cambiamenti sociali, i disastri naturali, la copertura delle notizie, le aspettative degli investitori e molti altri.  In generale, i prezzi delle azioni fluttuano in base a come questi fattori influenzano la domanda e l’offerta delle azioni – se l’offerta supera la domanda, i prezzi delle azioni tenderanno a scendere e quando la domanda supera l’offerta, i prezzi delle azioni dovrebbero aumentare.

Quando si scambiano titoli, la parte più difficile sta nell’identificare quando la domanda e l’offerta sul mercato si sposteranno e in che misura – gran parte di questo si basa sulla psicologia degli investitori. Identificare opportunità di valore fondamentale in certe attività è solo una parte dell’equazione – anche anticipare gli eventi esterni e il sentiment degli investitori sono componenti fondamentali per identificare le opportunità di borsa.

Sulla piattaforma IQ Option hai l’opportunità di fare trading di CFD sulle azioni delle società più popolari al mondo. Per fare ciò, clicca sul pulsante “Apri nuovo asset” e scegli Azioni dall’elenco delle opzioni disponibili.

Vai alla piattaforma