10 min read 

La tecnologia blockchain ormai compare regolarmente negli articoli dei giornali e delle riviste finanziarie. Il mondo del sistema finanziario decentralizzato (criptovaluta) viene frequentemente bombardato con le notizie di una nuova moneta crittografica o sulla capitalizzazione di mercato alle stelle di una delle valute digitali.

La tecnologia blockchain, sostanzialmente, rappresenta la piattaforma che permette agli sviluppatori di software di criptovaluta la creazione di database digitali condivisi. Tornando al concetto di decentralizzazione, oggi è diventato assai raro trovare un’organizzazione che sia completamente centralizzata.

La decentralizzazione, infatti, prevede un’assegnazione sistematica del potere a tutti i livelli della gestione all’interno dell’organizzazione. Quindi, la distribuzione del potere decisionale riduce il fardello che generalmente pesa sulle posizioni più alte del direttivo.

Perché le soluzioni di finanza decentralizzata sono il bisogno di tempo
La differenza

Alcuni ovvi vantaggi della decentralizzazione sono i seguenti:

  • La decentralizzazione di un’istituzione finanziaria permette ai dipendenti di prendere alcune decisioni per conto della società.
  • Si tratta di una grande opportunità di affinare le proprie abilità, contribuendo al bene dell’organizzazione.
  • La società può intraprendere vari progetti allo stesso tempo, dedicando la medesima enfasi a ognuno di essi.
  • La delega dell’autorità alle unità regionali assicura in una certa misura che qualità, prezzo, originalità ed esecuzione siano gestite in modo equo.
  • Un ultimo aspetto, ma non meno importante, è rappresentato dall’efficacia del processo decisionale.

L’applicazione a livello mondiale della tecnologia blockchain decentralizzata

“La blockchain è un libro mastro digitale e incorruttibile delle transazioni economiche che può essere programmato per registrare non solo le transazioni finanziarie, ma ogni cosa che abbia virtualmente valore.” – Don e Alex Tapscott: La rivoluzione della blockchain.

Il sistema peer to peer permette ai partecipanti di accedere al sistema delle registrazioni. Questo aspetto ha avuto in impatto sostanziale nel settore bancario. Il libro mastro distribuito potrà garantire la conformità e la provenienza sul trasferimento di beni all’interno della società, riducendo i costi progettuali e il tempo di esecuzione del processo. Sebbene la blockchain abbia da poco superato lo stato embrionale, la tecnologia ha permesso l’avviamento di un gran numero di progetti nel settore finanziario.

Secondo uno studio dell’IBM, un terzo dei dirigenti di livello C sono in fase di adozione della tecnologia blockchain all’interno delle proprie organizzazioni. Questi ritengono che in futuro verrà sviluppato un sistema sicuro con l’ausilio di questa tecnologia, che non solo renderà la società più forte, ma contribuirà alla creazione di un clima di fiducia.

Perché le soluzioni di finanza decentralizzata sono il bisogno di tempo
Come funziona il sistema finanziario decentralizzato
  • Deutsche Bank
    Deutsche Bank sta attualmente sperimentando la tecnologia blockchain nel quadro dei trasferimenti di denaro. Invece che prevedere una liquidazione dei pagamenti in valuta legale, sia tramite lo scambio fisico o l’internet banking, essi verranno trasferiti tramite la piattaforma blockchain. Gli sviluppatori stanno esplorando le possibilità presso i laboratori di Berlino, Londra e nella Silicon Valley.
  • Nasdaq
    La tecnologia blockchain sta già giocando un ruolo cruciale nelle aree del trading della criptovaluta. Il Nasdaq è intenzionato a implementare la piattaforma Nasdaq Private Market con l’ausilio di questo sistema peer to peer. La tecnologia del libro mastro distribuito, denominata Nasdaq Line, potenzia il processo di catalogazione, emissione e registrazione delle quote dei propri clienti. La tecnologia è armonizzata con Exact Equity, una soluzione cloud per l’amministrazione dei titoli. I clienti possono facilmente controllare le registrazioni, dal momento che ogni informazione viene resa disponibile in totale trasparenza sulla piattaforma, la quale offre inoltre un’udibilità migliorata.
  • DBS Bank
    DBS Bank si è spinta oltre, organizzando il primo Hackathon blockchain a Singapore nel 2015. 16 squadre di sviluppatori hanno partecipato, cercando soluzione per l’introduzione della tecnologia all’interno del sistema bancario, al fine di renderlo più accessibile e competente. Omnichain, Nubank e BlockIntel sono usciti vincitori.
  • Federal Reserve USA
    La Fed USA ha un progetto attualmente aperto con IBM, che prevede lo sviluppo di un nuovo sistema di pagamento.
  • Santander
    Santander vanta una squadra interna denominata “Crypto 2.0”, che impiega la tecnologia blockchain per migliorare i processi bancari quotidiani. A oggi, ha permesso una notevole riduzione dell’infrastruttura.
  • Wall Street
    Wall Street ritene che la tecnologia blockchain sarà un elemento rivoluzionario e ha recentemente lanciato un progetto sperimentale per l’elaborazione delle transazioni.
  • ASX
    La borsa australiana si sta dedicando alla creazione di una blockchain privata con Digital Asset.

Altri progetti degni di nota legati alla blockchain in ambito finanziario sono attualmente diretti da BNP Paribas e da Standard Chartered Bank.

Le ragioni dietro alla popolarità della tecnologia blockchain nel settore finanziario

Gli Smart contract

La piattaforma blockchain può essere impiegata per l’archiviazione di contratti digitali. Il fatto che il sistema sia trasparente fa sì che, una volta collegata ai dati GPS, la sezione logistica ne possa trarre degli importanti benefici. I pagamenti potrebbero essere trasferiti automaticamente sia al fornitore che al trasportatore. Il mercato al dettaglio potrebbe beneficiarne allo stesso modo. La fattura verrebbe inviata direttamente al cliente, secondo la normativa. Il processo, in breve, potrebbe eliminare la necessità di intermediari.

Pagamenti transnazionali

Spesso le transazioni oltreoceano richiedono 2 o 3 giorni lavorativi per l’elaborazione. Si tratta inoltre di una procedura costosa. La tecnologia blockchain ridurrà il tempo necessario e i costi, grazie a una semplificazione del processo. Uno studio condotto da Deloitte rivela che i costi delle transazioni sarebbero ridotti del 2-3%, con transazioni in tempo reale anche a livello internazionale.

Identità digitale

Una volta caricati i dati biografici di un individuo sulla piattaforma blockchain, non sarà necessario fornire alcun altro dato, per sempre. I settori finanziari di competenza potranno accedere ai dati dalla piattaforma stessa, riducendo il tempo che generalmente viene richiesto per i processi di verifica e autenticazione. Inoltre, gli utenti saranno in grado di scegliere con chi condividere i propri dati personali.

Trading condiviso

L’applicazione della tecnologia blockchain al mondo del trading sta creando soluzioni innovative di giorno in giorno. Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute sono solo alcuni degli esempi di un sistema con libro mastro, o ledger, sicuro e decentralizzato. Le nuove valute digitali come Iota, Bitcoin Cash, Bitcoin Gold, Ion e Dash presentano una sfida costante alle valute legali.

Archiviazione distribuita su cloud

Il sistema decentralizzato ha permesso l’archiviazione distribuita su cloud. Inoltre, gli utenti hanno la possibilità di “subaffittare” lo spazio di archiviazione supplementare. La garanzia di sicurezza prevede che i dati vengano archiviati in posizioni diverse, con l’ausilio della tecnologia blockchain.

La proprietà della tecnologia blockchain di mantenere una registrazione di tutte le transazioni la rende così popolare nel settore finanziario. Di conseguenza, la necessità di soluzioni decentralizzate è destinata ad aumentare nel tempo.

Fai trading qui