7 min read 

Cosa sono le Opzioni FX e cosa devi fare per provarle? Nell’articolo di oggi daremo uno sguardo più da vicino alla più recente novità introdotta tra i nostri strumenti di trading. Le Opzioni FX combinano le funzionalità delle opzioni ordinarie e del Forex. Ti sembra già interessante? Leggi l’articolo per scoprire qualcosa di più su questo unico strumento di trading.

Perché sono speciali?

A differenza delle opzioni binarie (in cui la redditività di ogni operazione è predeterminata), le opzioni FX possono generare un guadagno illimitato. Mentre è possibile perdere solo l’importo che si è investito nell’operazione, il potenziale profitto non ha limiti. Questa caratteristica può essere sfruttata per un’ottima strategia di trading. Quando poni un limite alle tue perdite e allo stesso tempo permetti al profitto di aumentare senza limite, non è necessario vincere il 50% delle operazioni. Sarà sufficiente assicurarsi che la vincita media sia superiore alla perdita media e si rimarrà quindi in territorio positivo.

Seleziona una fra le 5 più popolari coppie di criptovalute (e molte altre in arrivo). Questo strumento di trading è costruito attorno ai prezzi d’esercizio, i quali ti permettono di trovare un equilibrio fra la redditività e il rischio.

Come funzinona il trading con le Opzioni FX?

Ci sono vari aspetti che devi conoscere prima di cimentarti nel trading con le opzioni FX. La prima, ovviamente, è come impostare l’operazione.

Nell’impostazione dell’operazione, la prima cosa da fare è specificare il prezzo d’esercizio e l’importo di investimento

Nell’impostazione dell’operazione dovrai specificare l’importo di denaro che desideri investire e il prezzo d’esercizio. Quest’ultimo funziona come una soglia che il prezzo dovrà raggiungere per permetterti di vincere. Quando il prezzo d’esercizio non viene raggiunto, l’importo di investimento è perso. Mentre il momento di scadenza e l’assegnazione dell’importo sono piuttosto semplici, il concetto di prezzo d’esercizio potrebbe apparire un po’ complicato. Ne riparleremo in seguito.

Impostare un’operazione

L’impostazione dell’operazione è senza dubbio la parte più importante dell’intero processo. In questo momento è possibile selezionare il prezzo d’esercizio e l’importo di denaro che si desidera investire. Non dimenticare i principi di gestione del rischio. L’importo di investimento dovrebbe essere calcolato come una percentuale dei tuoi fondi totali e non dovrebbe superare il 5% del saldo del conto.

Analizza il trend

Ci sono tre modalità principali per analizzare l’azione del prezzo: puoi fare un’analisi visiva, tecnica e fondamentale. L’analisi visiva viene eseguita automaticamente, non appena dirigi la tua attenzione al grafico del prezzo. E l’analisi tecnica e fondamentale? Quale delle due è meglio applicare al trading con le opzioni FX? L’analisi tecnica si basa sulla premessa che tutte le informazioni necessarie per portare a termine un’operazione di successo si trovano già sul grafico. Questo tipo di analisi non tiene conto del quadro più ampio. L’analisi fondamentale, al contrario, prende in considerazione i più importanti eventi politici ed economici e gli annunci più rilevanti. Poiché ti stai dedicando al trading su intervalli temporali di un’ora, entrambe possono essere usate con efficacia.

Apertura dell’operazione

Quando i parametri dell’operazione sono impostati ed è stata determinata la più probabile direzione del trend, sei pronto per aprire l’operazione. Premi su “Alto” se ritieni che il prezzo aumenterà, o premi “Basso” se credi che accadrà il contrario. Non dimenticare di regolare il prezzo d’esercizio, dal momento che spesso è proprio l’elemento che determina il successo o il fallimento dell’operazione.

Profitto e perdita potenziali dipendono dal prezzo d’esercizio

L’operazione verrà chiusa automaticamente non appena raggiungerà il momento di scadenza. Se al momento della scadenza il prezzo si trova al di sopra del prezzo d’esercizio, ciò comporterà una vincita se hai cliccato “Alto” e una perdita se hai cliccato “Basso”. Viceversa, per poter vincere avendo selezionato “Basso”, il prezzo alla scadenza dovrà trovarsi al di sotto del prezzo d’esercizio da te specificato, altrimenti l’importo investito andrà perso. Non dimenticare che le opzioni stesse hanno un prezzo che deve essere preso in considerazione al momento del calcolo della redditività di un’operazione.

Nel complesso, le opzioni FX vengono scambiate secondo le stesse regole e i principi delle opzioni ordinarie. Segui il trend, taglia le perdite e gestisci i tuoi rischi. E, soprattutto, impara. Assicurati di migliorare con costanza le tue abilità nel trading e impara sempre qualcosa di nuovo. Ora che conosci questo nuovo strumento sei pronto per metterlo alla prova.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.

INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:

I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 73% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.

Recommended for you