4 min read 

Una media mobile è perfetta per determinare la forza e la direzione del trend. Più la linea è ripida, più forte è la tendenza prevalente. E viceversa. Una media mobile non troppo ripida è un’indicazione di una tendenza più debole. Una curva verso l’alto corrisponde a una tendenza rialzista (positiva), una curva verso il basso a quella ribassista (negativa).

Ma non è più semplice individuare la forza e la direzione del trend guardando semplicemente il grafico? Può essere, ma solo se stai usando un grafico lineare o ad aree. Nel caso di un grafico a candele/barre, il trend prevalente non è sempre ovvio, specialmente in prossimità dei punti di inversione. L’uso di una media mobile può essere un buon punto di inizio nei tuoi tentativi di analisi tecnica.

Trend positivo forte (A) contro trend negativo più debole (B)

Individua un’inversione del trend

Chi applica l’analisi tecnica sa che un crossover della media mobile può essere usato come segnale di una prossima inversione del trend. Il crossover è un punto in cui due diverse medie mobili si incrociano. Esatto, una sola media mobile non è sufficiente per prevedere il cambiamento nella direzione del trend (anche se la segnalerà dopo che questa è avvenuta). A tal fine si utilizzano due medie mobili con periodi differenti (diciamo 10 e 20). A causa della differenza fra i due periodi, le due linee si incroceranno ogni volta che il trend cambia la propria direzione. Questo è il principio base che sta dietro a questo strumento.

Il crossover può essere utilizzato per determinare i punti di ingresso

Impostazione e applicazione

L’impostazione della media mobile è molto semplice:

  1. Clicca sul pulsante “Indicatori” in fondo a sinistra nella schermata della trade room.
  2. Seleziona MA (moving average) dall’elenco degli strumenti disponilbili.
  3. Imposta il periodo desiderato.
  4. Ripeti l’intera procedura per la seconda linea, modificando il periodo.

La differenza fra i periodi deve essere grande abbastanza. Altrimenti gli strumenti non funzioneranno a dovere. Inoltre, puoi modificare il colore delle linee, per poterle distinguere tra loro.

Si prega di notare

Preparati al fatto che la combinazione delle due medie mobili molto probabilmente sarà in ritardo rispetto all’azione del prezzo. È consigliabile quindi usarle su archi temporali abbastanza ampi, poiché le fluttuazioni sul breve termine probabilmente invieranno segnali quando l’opportunità di trading sarà già passata.

La regolazione del periodo renderà l’indicatore più sensibile (aumentando al contempo il numero di falsi segnali) o diminuirà il numero di falsi segnali (diminuendo in generale la quantità di segnali prodotti). In ogni caso, ciascun trader dovrà regolare l’indicatore in base al proprio gusto e al proprio stile di trading.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.