8 min read 

Uno degli indicatori più comunemente usati, la media mobile, ha molte varianti e opzioni di impostazione. È un indicatore differito, il che significa che si basa sulle prestazioni passate del grafico, utilizzando i dati dei giorni e delle settimane precedenti per prevedere il futuro della tendenza. La media mobile esponenziale (EMA) a 50 periodi è uno strumento popolare e ampiamente utilizzato dai trader per il trading su Forex e azioni. Questa impostazione della media mobile segna una soglia importante: una sorta di terreno neutrale per i trader per osservare il campo di trading. 

Esistono diversi modi per utilizzare l’EMA 50, in quanto è un indicatore versatile, in grado di fornire più segnali. Imparando a configurarlo, i trader possono arricchire il proprio approccio al trading con un nuovo strumento di analisi tecnica.

Come si imposta?

Per impostare la media mobile a 50 periodi, per prima cosa, apri la traderoom e seleziona “Media mobile” nell’elenco degli indicatori popolari. 

Media mobile a 50 periodi: come usarla?
L’impostazione dell’EMA 50

Modifica il periodo dell’indicatore a 50 e scegli “EMA” nel tipo di indicatore. L’EMA è la media mobile esponenziale, il tipo di media mobile che dà la priorità alle variazioni di prezzo più recenti, assegnando loro pesi maggiori nel calcolo. 

La scelta di 50 per il periodo significa che l’indicatore prenderà in considerazione le ultime 50 candele. L’intervallo temporale che scegli per le candele determina il modo in cui l’indicatore analizza il grafico. Ad esempio, la modifica dell’intervallo di tempo della candela su “1 giorno” trasformerà l’indicatore in una media mobile a 50 giorni e potrebbe essere adatto per il trading su intervalli di tempo più lunghi. Utilizzare l’EMA a 50 periodi su un grafico a candele orarie, ad esempio, può funzionare bene per una strategia intraday. 

Media mobile a 50 periodi: come usarla?
L’EMA a 50 giorni applicata al grafico Tesla Inc.

Rimbalzo dal supporto/resistenza

Uno dei possibili segnali che i trader possono cercare con l’EMA a 50 periodi è il rimbalzo dal supporto e dalla resistenza. 

Se il prezzo rimane al di sopra dell’EMA a 50 periodi, quindi si ritira verso la linea di supporto e rimbalza verso l’alto, potrebbe essere considerato un segnale di acquisto e si potrebbe valutare una posizione long. Al contrario, se il prezzo rimane al di sotto della linea dell’indicatore, quindi si ritira e rimbalza verso il basso, potrebbe essere un segnale di tendenza al ribasso e potrebbe essere possibile una posizione short. 

Per illustrare questo concetto con un esempio, diamo un’occhiata a questo grafico Forex EUR/USD.

Media mobile a 50 periodi: come usarla?
Un rimbalzo sul grafico EUR/USD

Il grafico si muove con sicurezza sopra l’indicatore, che funge da livello di supporto per il prezzo. Quindi, le candele iniziano a muoversi verso il basso e toccano l’indicatore, segue un’inversione dopo che il prezzo è rimbalzato dall’indicatore verso l’alto. Un’operazione di “acquisto” potrebbe essere aperta nel momento in cui la prima candela verde si chiude, confermando la tendenza al rialzo.

Breakout

Un’altra tecnica da utilizzare con l’EMA a 50 periodi è quella del breakout. Per fare trading sui breakout, i trader possono attendere che il grafico attraversi la linea dell’indicatore verso l’alto o verso il basso.

Quando il grafico si muove al di sotto dell’indicatore e poi lo attraversa dal basso verso l’alto, il segnale di “acquisto” viene ricevuto una volta che la prima candela verde si chiude sopra la linea dell’indicatore. Allo stesso modo, quando il grafico si muove sopra l’EMA a 50 periodi e lo attraversa dall’alto verso il basso, viene ricevuto un segnale di “vendita” una volta che la prima candela rossa si chiude al di sotto dell’EMA. 

Nell’esempio seguente, il grafico CHF/JPY entra in un trend rialzista dopo aver attraversato l’EMA a 50 periodi dall’alto. 

Media mobile a 50 periodi: come usarla?
Un breakout sul grafico Forex CHF/JPY

Stop Loss e Take Profit 

Sebbene nella maggior parte dei casi l’EMA a 50 periodi dia indicazioni forti, non saranno necessariamente precise al 100%. Nessun indicatore ha la capacità di prevedere sempre correttamente il comportamento del mercato. Ecco perché gli strumenti di gestione del rischio sono necessari anche nelle strategie che coinvolgono questo indicatore. 

I trader possono impostare uno stop loss al livello di picco prima del breakout. Ad esempio, i trader che aprono un’operazione rialzista possono posizionare lo stop loss sul livello minimo precedente, mentre i trader che aprono operazioni al ribasso possono posizionare il livello di stop al massimo precedente. 

Media mobile a 50 periodi: come usarla?
Possibili collocazioni dello stop loss 

L’esempio sopra mostra la possibile posizione del livello di stop loss per il trading sul breakout sulla coppia CHF/JPY. 

Si potrebbe anche prendere in considerazione l’impostazione dei livelli di Take Profit, che consente una migliore gestione del denaro e dei rischi e aiuta a prevenire il trading emotivo.

Conclusione

L’EMA a 50 periodi è un indicatore versatile che può essere applicato su diversi intervalli di tempo, a seconda degli obiettivi del trader. Può essere utilizzato per definire i livelli di supporto e resistenza e può indicare un possibile cambiamento di tendenza. Incorporare questo indicatore nella tua strategia può essere gratificante, ma è importante ricordare le regole di gestione del rischio e fare pratica allenandosi a leggere i segnali sul conto per la pratica. 

Sei riuscito a sfruttare l’EMA a 50 periodi? Facci sapere cosa pensi di questo indicatore nei commenti qui sotto!

Fai trading adesso