3 min read 

Secondo la Bank of America Merrill Lynch, 14 dei 19 segnali del mercato ribassista si sono già verificati. Il mercato azionario degli Stati Uniti continua a scivolare. L’indice S&P 500 ha perso il 3% del proprio valore nel corso di sole 24 ore, e il 9% considerando un periodo di tre settimane. La Bank of America Merrill Lynch si spinge addirittura ad avvisare i propri clienti di un declino prolungato, che potrebbe proseguire fino al 2021.

Gli investitori al rialzo potrebbero incontrare delle difficoltà ad assicurare i propri profitti nel prossimo mese. Il mercato rialzista iniziato nel marzo 2009 per ora si è dimostrato il più duraturo nella storia americana. Tuttavia, come ben sappiamo, ogni mercato rialzista è destinato, prima o poi, a subire un inversione al ribasso. La domanda è: quando?

La guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina e i maggiori costi di finanziamento sembrano essere le motivazioni più importanti.

“Se le società americane non riescono ad elevare i propri risultati quando il PIL dimostra una crescita del +3%, quando riusciranno a farlo?” ha affermato Nicholas Colas, cofondatore della Data Trek Research.

Nonostante ciò, la situazione non è così negativa come potrebbe sembrare. Il mercato attualmente sta inviando segnali contraddittori. È vero che il 74% dei segnali al ribasso della Bank of America sono già scattati. Tuttavia, è altrettanto vero che non è ancora entrato in fase di surriscaldamento e non è prossima un’imminente correzione, il mercato ha ancora del potenziale di crescita. Quattro degli ultimi sette mercati al rialzo hanno raggiunto il picco all’attivazione del 100% degli indicatori. Secondo gli analisti, il picco dell’S&P 500 richiederà ancora alcuni mesi.

Forse la prossima crisi finanziaria non è esattamente dietro l’angolo, tuttavia, secondo le stime della Bank of America, si sta avvicinando di giorno in giorno.

Fonte: Warning: 14 of 19 bear market signals triggered, Bank of America says

Un mercato ribassista non rappresenta necessariamente una cosa negativa, specialmente per uno speculatore che sa sfruttare sia gli alti, che i bassi del mercato. Le opportunità di trading che i periodi di calo offrono sono numerose e non devono essere ignorate.

Fai trading qui