tags
5 min read 

Tutti gli indicatori attualmente disponibili sulla piattaforma IQ Option sono qui per una ragione. Ognuno di essi può aiutarti a determinare i migliori punti di ingresso e di uscita, elevando i tuoi risultati di trading. Tuttavia, alcuni sono migliori e più popolari di altri. Ecco un elenco dei 5 indicatori più noti e di come usarli.

Distribuzione degli indicatori in base alla loro popolarità fra gli utenti della versione mobile dell’app

RSI — 13,18%

L’indice di forza relativa (RSI) è un oscillatore che indica il momentum, capace di fornire al trader segnali di acquisto e di vendita. La logica dietro all’indicatore è molto semplice. Quando l’asset è in ipercomprato, il prezzo è generalmente superiore rispetto al prezzo desiderato dal mercato ed è probabile quindi che scenda in poco tempo. Al contrario, quando l’asset è in ipervenduto, il suo prezzo è inferiore a quello considerato “normale”. L’asset, quindi, è destinato a subire un apprezzamento nel prossimo futuro. L’RSI può aiutarti a determinare le posizioni di ipercomprato e ipervenduto.

Bande di Bollinger — 11,56%

Le Bande di Bollinger sono un indicatore che tiene traccia della volatilità. Lo scopo dell’indicatore è quello di segnalare sul grafico i periodi di alta e bassa volatilità. Non essendo pensato per essere impiegato da solo, l’indicatore può completare gli indicatori che tracciano il trend o quelli di tipo oscillatore, contribuendo all’efficacia complessiva della tua attività di trading. Quando il mercato è piatto, è generalmente difficile prevedere la direzione dei futuri movimenti del prezzo. Le Bande di Bollinger ti aiutano a determinare la fase di mercato prevalente.

SMA — 9,97%

L’alterazione più basica della media mobile, la media mobile semplice è perfetta per prevedere il trend prevalente. A volte la direzione del trend non è affatto ovvia. Accade anche che un trend a medio termine si comporti in modo diverso rispetto a un trend a lungo termine. In questi casi, l’utilizzo della SMA è più che giustificato. Questo indicatore può inoltre essere combinato con vari tipi di indicatori, per poter generare segnali di acquisto e di vendita. Maggiori informazioni sulla SMA.

Oscillatore stocastico — 8,56%

L’oscillatore stocastico è uno strumento di analisi tecnica fantastico, anche se difficile da padroneggiare. Essendo un indicatore di tipo oscillatore, non segue il trend. Piuttosto, esso permette di determinare i livelli di ipercomprato e ipervenduto (sai già quanto sia importante, vero?) Sono vari i tipi di segnali di trading che questo indicatore può generare: il crossover, la convergenza e la divergenza.

EMA — 6,99%

Un’altra variazione sul famosissimo strumento della media mobile. La media mobile esponenziale ha lo stesso obiettivo della SMA. Le due curve vengono calcolate in modo lievemente diverso, ma comunque possono essere usate in modo intercambiabile in base alle preferenze personali. Identifica il trend e usalo (come strumento unico o in combinazione con altri) per determinare i punti di ingresso ottimali.

Qualsiasi indicatore sceglierai, non dimenticare di studiarlo e applicarlo correttamente. L’indicatore è solamente uno strumento nelle mani di un trader ben preparato, non è in grado di fornire risultati sorprendenti di per sé. Applica uno degli indicatori che hai scoperto oggi, combinalo con la tua abilità per ottenere risultati migliori.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 77% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.