3 min read 

Quando usato da solo, lo stocastico è uno strumento puramente complementare, impiegato per confermare i segnali ricevuti da altri indicatori. Tuttavia, quando due indicatori stocastici con differenti parametri si incontrano, si trasformano in un potente strumento di analisi. La strategia “Dual Stocastic Trade”, o del doppio stocastico, è basata sull’uso di due oscillatori stocastici con parametri impostati in modo diverso. Leggi l’articolo completo per scoprire maggiori dettagli sulla strategia e su come applicarla al trading.

Lo stocastico (come molti altri strumenti analitici) si trova in basso a sinistra nella trade room, alla voce “Indicatori”. Il doppio stocastico si basa sull’utilizzo di due oscillatori stocastici esterni al grafico. I livelli di ipercomprato e ipervenduto di entrambi devono essere impostati rispettivamente all’80% e al 20%. Per il primo indicatore, i parametri sono i seguenti: Periodo K: 21, Lisciamento:10, Periodo D:4. Quando il primo indicatore stocastico è attivo, si farà lo stesso con il secondo, ma modificando i valori di Periodo K, Lisciamento e Periodo D rispettivamente con 5, 2 e 2. Quello che si otterrà al termine apparirà in questo modo:

Due oscillatori stocastici con parametri differenti

Ora passiamo alle tecniche di trading. Quando si fa trading secondo la strategia del doppio stocastico, i trader cercano di individuare un trend forte. Attendono finché i due indicatori stocastici si trovano ai due estremi opposti (quando uno si trova in zona di ipercomprato e l’altro in posizione di ipervenduto, e viceversa). Quando ciò accade, il trend dovrebbe continuare a muoversi nella direzione osservata in precedenza.

Un punto di ingresso determinato dal doppio stocastico

Come conferma è possibile utilizzare un’EMA a 20 periodi. Quando la candela attraversa prima l’altro lato della media mobile (ricorda che stiamo parlando di un trend forte, e tutte le candele dovrebbero trovarsi dallo stesso lato dell’EMA) e quindi dimostra un ritracciamento indietro, si avrà una conferma.

Due punti di ingresso stimati dalla strategia

Questa strategia potrebbe apparire semplice, tuttavia, sarà necessario un certo periodo di tempo per padroneggiarla completamente. Il doppio stocastico può trarre dei benefici da altri strumenti e indicatori di analisi tecnica, come: livelli di supporto/resistenza, numeri arrotondati, ritracciamento di Fibonacci e pattern delle candele. Quando utilizzi questa strategia, ricorda che non esiste alcun algoritmo che sia preciso al 100% e che è sempre consigliabile testare i sistemi di trading più complessi prima di applicarli e integrarli nella tua strategia generale.

Fai trading qui

Il presente articolo non rappresenta un consiglio di investimento. Qualsiasi riferimento a movimenti o livelli di prezzo passati è di carattere informativo e basato su analisi esterne, non forniamo alcuna garanzia che tali movimenti o livelli si possano ripresentare in futuro. In conformità con i requisiti imposti dall'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), il trading con le opzioni binarie e digitali è disponibile esclusivamente ai clienti categorizzati come clienti professionisti.


INFORMATIVA GENERALE SUI RISCHI:


I CFD sono strumenti complessi e comportano il rischio elevato di perdere soldi rapidamente a causa dell'effetto leva. Il 76% degli account degli investitori al dettaglio perdono soldi quando fanno trading con CFD tramite questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.