4 min read 

Il nuovo anno non riguarda solo regali, riunioni di famiglia e auguri affettuosi, ma è anche il periodo dell’anno in cui prometti a te stesso di migliorare e andare meglio nei prossimi 12 mesi. In altre parole, è il momento giusto per elaborare i tuoi buoni propositi per il trading. Quali nuove caratteristiche, abilità e abitudini vuoi acquisire nel 2019? Abbiamo preparato una lista di 5 cose che potresti voler imparare/migliorare nel prossimo anno.

1. Diario di trading

Inizia un diario di trading. Un diario di trading è una raccolta di tutte le informazioni rilevanti sulle tue operazioni — il tempo di apertura e chiusura delle stesse, le condizioni di mercato, i punti di ingresso, l’andamento dei prezzi, il risultato dell’operazione ecc. La maggior parte dei trader professionisti ritiene che un diario di trading sia uno strumento utile grazie al quale un trader diventa molto disciplinato, ma acquista anche conoscenze importanti e prova varie strategie di trading. Rivedi il tuo diario di trading di tanto in tanto (ogni settimana, ogni due settimane, ogni mese), soprattutto quando il mercato è piatto. Ti aiuterà a vedere i tuoi progressi e ad analizzare i risultati precedenti.

2. Gestione del rischio

Rispetta le regole della gestione del rischio. La gestione del rischio è probabilmente la parte più importante del processo di trading. Come dicono alcuni trader, devi imparare a perdere prima di imparare a vincere. La gestione del rischio è un insieme di tecniche che aiutano i trader ad affrontare meglio le perdite. Ad esempio, la maggior parte dei trader professionisti consiglia di non allocare più del 2% dell’intero capitale di trading a una singola operazione e di usare gli ordini stop-loss e take-profit.

3. Analisi tecnica

Impara come costituire e mettere in pratica almeno 5 diversi strumenti di analisi tecnica. Non limitarti a un solo tipo di indicatori (ad es. oscillatori), in quanto diversi tipi di indicatori sono applicati in modo diverso e forniscono segnali diversi. Potresti iniziare con i più popolari: le medie mobili, il MACD, l’indicatore Alligator e le bande di Bollinger. Leggi i materiali corrispondenti e prova a fare trading con questi indicatori per imparare come si comportano e che tipo di segnali mandano.

4. Strategia di trading

Sviluppa e utilizza tre diverse strategie di trading. Conosci già lo scalping, il momentum e il trading sulle news? Beh, il 2019 potrebbe essere un buon momento per provarli e vedere se sono adatti a te. Ma ricorda che è importante testare strategie di trading su un conto demo prima di rischiare del denaro reale.

5. Controllo emotivo

Impara a controllare le tue emozioni. Questo punto probabilmente è il più difficile dei cinque. Le emozioni, siano esse positive o negative, ti distraggono, rendono le tue scelte meno razionali e riducono la performance complessiva delle tue attività di trading. Chissà, magari il 2019 è il momento in cui smetterai di fare trading secondo i tuoi sentimenti e ti trasformerai in una “macchina di trading a sangue freddo”.

Fai trading qui