8 min read 

Le medie mobili sono davvero versatili e universali e offrono ai trader molte possibilità di utilizzo, limitate solo dall’immaginazione dei trader. In un articolo precedente abbiamo già visto come due medie mobili possono essere combinate per formare un’efficace strumento di analisi per il trading. Tuttavia, ci sono tecniche che richiedono un ulteriore aumento del numero delle medie mobili. Questa volta esploreremo il metodo del fascio di medie mobili.

Cos’è il metodo del fascio di medie mobili?

Una formazione di diverse medie mobili, tracciate attorno al grafico dei prezzi a formare un fascio, o nastro, che viene utilizzato per determinare la forza del trend e per impostare più livelli di supporto e resistenza. Gli incroci dei fasci possono inoltre permettere di identificare possibili inversioni di tendenza e le condizioni ottimali per l’apertura delle operazioni.

Le medie mobili sono impostate con degli intervalli tra una e l’altra per formare una rete di tracciamento grafico. Allo stesso tempo, i trader sono liberi di scegliere la quantità di medie mobili che desiderano utilizzare: può essere una struttura semplice o più complessa, a seconda delle preferenze.

Come fare trading con il fascio di medie mobili

Il sistema del fascio di medie mobili può essere applicato in molti modi. Parti del sistema possono diventare linee di supporto e resistenza, mentre l’ampiezza dei corridoi potrebbe indicare la forza del trend in atto o emergente.

Uno dei tanti modi possibili per impostare i fasci di MA è utilizzare 10 medie mobili semplici, suddividendole equamente tra periodi di tempo brevi e lunghi. Con questo approccio, 5 indicatori SMA vengono impostati con intervalli brevi (4,7,11,14,17) e 5 con intervalli più lunghi (30, 35, 40, 45, 50).

Tendenza al rialzo

Il metodo si basa sull’interazione dei due gruppi di indicatori. Ci si può aspettare una forte tendenza rialzista se vengono soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Il gruppo delle MA a breve termine incrocia tutte le MA a lungo termine dal basso verso l’alto;
  • Le medie mobili a breve termine sono allineate secondo la loro sequenza (la MA a 4 periodi è superiore alla MA a 7 periodi, che a sua volta è superiore alla MA a 11 periodi e così via);
  • Le medie mobili sono vicine l’una all’altra, a formare un fascio stretto.

Vediamo un esempio nella seguente immagine:

Analizza i mercati finanziari con il fascio di medie mobili
Un esempio di fascio di medie mobili che fornisce un segnale rialzista 

Le 5 medie mobili a breve termine (verdi) incrociano le medie mobili a lungo termine (rosse) e si allineano nella sequenza 4>7>11>14>17. L’incrocio è seguito da un forte trend rialzista su EUR/USD. 

Tendenza al ribasso

I fasci possono anche indicare l’emergere di una tendenza ribassista. I trader possono prendere in considerazione l’idea di entrare in una posizione di vendita se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Le medie mobili a breve termine incrociano tutte le MA a lungo termine dall’alto verso il basso;
  • Gli indicatori a breve termine sono allineati in sequenza opposta: la MA a 17 periodi è superiore alla MA a 14 periodi, che a sua volta è superiore alla MA a 11 periodi e così via;
  • Le MA si trovano una vicino all’altra e formano un fascio sottile.
Analizza i mercati finanziari con il fascio di medie mobili
Un esempio di fascio di medie mobili che fornisce un segnale ribassista 

Nell’esempio qui sopra si possono vedere le MA a breve termine che incrociano verso il basso le MA a lungo termine e sono allineate nella sequenza 17>14>11>7>4. L’inversione di tendenza è confermata da una rapida tendenza al ribasso su EUR/USD.

Movimenti laterali

In periodi di consolidamento del mercato, i fasci di medie mobili possono aggrovigliarsi in un punto, formando un cosiddetto “nodo”. Un “nodo” potrebbe segnalare che è imminente una forte inversione di tendenza. 

Tuttavia, in questo caso, i trader non potranno sapere con certezza se il mercato inizierà un movimento al rialzo o al ribasso dopo la tendenza laterale, quindi gli ordini di acquisto e di vendita possono essere posizionati rispettivamente sopra e sotto il massimo e il minimo più recenti. A seconda di come si scioglierà il “nodo”, verrà attivato uno degli ordini e verrà aperta una posizione.

Analizza i mercati finanziari con il fascio di medie mobili
Un esempio di tendenza laterale 

Impostazione

Per impostare il sistema del fascio di medie mobili è richiesto un solo tipo di indicatore: la media mobile. Puoi trovarlo nel menu degli indicatori e configurarlo in base alle tue preferenze e necessità personali.

Analizza i mercati finanziari con il fascio di medie mobili
L’impostazione della media mobile sulla piattaforma IQ Option 

Il fascio di medie mobili può essere impostato non solo con la media mobile semplice, ma anche con altri tipi di MA. Ad esempio, i trader possono utilizzare la media mobile esponenziale, il cui calcolo dà la priorità ai dati recenti sui prezzi.

Conclusione

Il fascio di MA è uno strumento interessante che offre flessibilità ai trader: possono configurarlo in base alle esigenze e regolare la quantità di medie mobili, il loro periodo e il tipo. Naturalmente, è fondamentale ricordare che indipendentemente dalla quantità di indicatori, non è garantito che i segnali ricevuti siano precisi al 100%. 

La media mobile rimane un indicatore ritardato, il che significa che di tanto in tanto potrebbe fornire informazioni errate. Idealmente, il fascio di medie mobili dovrebbe essere combinato con altri tipi di analisi (ad esempio, quella fondamentale) e un sistema di gestione del denaro ben pensato.

Fai trading adesso