6 min read 

1. Imparare le basi

Coltivare un’abitudine di apprendimento porta molto lontano. Imparare e reimparare è ugualmente importante sia per i trader principianti che per quelli più esperti, soprattutto quando si tratta dei termini di base. Come in qualsiasi altro campo, è difficile o quasi impossibile avere successo nel trading senza conoscerne e comprenderne i principi fondamentali. È buona pratica leggere e guardare molti materiali sul trading. Puoi esplorare il Blog di IQ Option: basta usare il campo di ricerca per trovare articoli su qualsiasi argomento di tuo interesse. Imparare i termini di base del trading è un buon inizio.

2. Fare ricerca

Conoscere i concetti principali è la base che permetterà a un trader di andare avanti. Tuttavia, per scambiare un asset non basta sapere il minimo indispensabile. Il mercato cambia sempre ed è necessario capire perché. Dopo aver scelto alcuni asset da scambiare, è utile fare ricerca su di essi. Che si tratti di un titolo, una coppia di valute o persino una criptovaluta – c’è sempre la possibilità di scavare più a fondo, di imparare sugli eventi passati che ne hanno causato il rialzo o il ribasso e di scoprire quante più informazioni possibili.

“L’attività che stai evitando di più contiene la tua più grande opportunità.” – Robin Sharma

3. Controllare le notizie 

Nulla è permanente e le condizioni di mercato possono cambiare in un batter d’occhio quando vengono diffuse notizie influenti. Leggere le notizie e trovare informazioni rilevanti per i tuoi asset è estremamente importante e può essere utilizzato a tuo vantaggio. L’abitudine di sfogliare le notizie al mattino potrebbe aiutare i trader a capire la connessione tra il movimento del grafico e gli eventi del mondo reale. Rimanere informati e stare al passo con le ultime notizie è una competenza preziosa per i trader e gli investitori.

4. Usare l’analisi tecnica

L’analisi tecnica è uno strumento potente ampiamente utilizzato dai trader. Anche i nuovi trader imparano almeno due o tre indicatori popolari e iniziano a implementarli nelle loro strategie. Ovviamente, nessun indicatore può garantire un successo assoluto, ma aiutano ad analizzare il movimento del mercato. la scelta di alcuni indicatori e la loro padronanza potrebbe aiutarti a migliorare la tua strategia, perciò vale sicuramente la pena di approfondire la questione.

5. Attenersi a un piano di trading

Un’altra abitudine importante e, senza dubbio, molto utile è scrivere un piano di trading. Elaborare un piano che descrive tutti i dettagli della strategia implementata da un trader è utile per diverse ragioni: mantiene l’attività del trader organizzata, controlla il comportamento del trader e non lascia che le emozioni interferiscano. Potrebbe anche essere una buona pratica per i trader impazienti che tendono a rischiare il loro capitale più di quanto vorrebbero. Tenere un giornale di trading è un altro modo per guardare indietro alle operazioni precedenti e utilizzare questa esperienza per migliorare l’approccio al trading.

6. Gestire i rischi 

Si può pensare che la cosa più importante nel trading sia fare denaro, ma in realtà è il contrario – la cosa più importante è non perdere denaro. Salvare il proprio capitale e costruirlo lentamente, piuttosto che rischiare e perdere fondi è un’abilità e un’abitudine che un trader deve sviluppare. Ci sono molti grandi strumenti di gestione del rischio, dall’elaborazione di un piano di trading e l’utilizzo dei livelli di stop loss alla regola del 2%. Si tratta solo di scegliere ciò che funziona per te.

7. Comunicare con altri trader

Discutere il mercato con altri trader e conoscere le esperienze altrui può essere benefico sia in termini di nuove conoscenze che di socializzazione. Tuttavia, seguire ciecamente i consigli altrui non è una buona idea: può portare a operazioni senza successo o persino a una truffa, nella peggiore delle ipotesi. L’equilibrio è fondamentale – ascolta ciò che gli altri hanno da dire e consideralo, ma usa sempre le tue conoscenze e la tua esperienza quando prendi la decisione finale.

Vai alla piattaforma