9 min read 

Secondo Peter Lynch, investitore americano, gestore di fondi comuni di investimento e autore di vari libri sul trading, i trader alle prime armi dovrebbero scegliere le società a cui sono effettivamente interessati o di cui si servono quotidianamente. È un approccio sensato: in questo modo un trader sarebbe più propenso a seguire le prestazioni della società, a seguire le notizie e in generale mantenere un occhio sul settore. Mentre alcuni settori, come la tecnologia o la finanza, possono richiedere conoscenze più specifiche, l’industria alimentare è più semplice. È anche abbastanza stabile e affidabile: si può fare a meno di acquistare il prossimo iPhone, ma tutti hanno bisogno di mangiare. Le società del settore alimentare sono quelle con cui interagiamo maggiormente: quando compriamo generi alimentari, usciamo a mangiare o ordiniamo i pasti con consegna.

Panoramica dell’industria alimentare

Proprio come molte altri settori, l’industria alimentare è stata colpita dal COVID-19. Le abitudini della gente sono cambiate, tuttavia, non esiste una tendenza generale seguita da tutti. Alcune persone, rimanendo a casa, si sono rivolte ai servizi di consegna e hanno iniziato a ordinare più cibo precotto, mentre altre hanno scoperto un ritrovato interesse per la cucina. Detto questo, i fondamentali dei consumi di solito superano le altre attività durante le crisi economiche.

Quando si fa trading con CFD sulle società del settore alimentare, è necessario capire quale ruolo svolge la società nella catena alimentare e come è in grado di difendersi dalla concorrenza in una prospettiva a lungo termine. La società può essere impegnata nell’agricoltura, trasformazione, distribuzione, può essere un produttore di macchine agricole, un negozio di alimentari o un ristorante. Essendo tutte coinvolte nello stesso campo, le società avranno diverse aree di interesse e diverse difficoltà da affrontare. Se una società è specializzata nell’agricoltura, i motivi del suo sviluppo o fallimento saranno diversi da quelli di una specializzata nella spesa online.

Diamo uno sguardo più da vicino a 5 azioni di società alimentari disponibili sulla piattaforma IQ Option.

5 titoli per gli appassionati di ciboCoca-Cola

La Coca-Cola Company è il più grande produttore e fornitore mondiale di concentrati, sciroppi e bevande analcoliche. È uno dei marchi più riconoscibili a livello internazionale al mondo: è difficile trovare qualcuno che non abbia mai sentito parlare della bevanda Coca-Cola e il suo impatto culturale è innegabile. La bevanda è al primo posto come la più venduta nella maggior parte dei paesi e l’ampia varietà di altre bibite con gusti alternativi riempie ogni mercato. La società non smette di crescere e si colloca costantemente in alto in base a prestazioni e ricavi: quest’anno, Coca-Cola è stata inclusa nell’elenco Fortune 500 delle più grandi società americane.

Sebbene la società debba affrontare costanti critiche per la produzione e la creazione di rifiuti di plastica, continua ad espandersi ed è difficile immaginare che la popolarità di questa bevanda zuccherina diminuirà presto. Attualmente il titolo viene scambiato per $49,4 per azione.

5 titoli per gli appassionati di ciboStarbucks

Un’altra società alimentare specializzata in bevande giunta nell’elenco Fortune 500 è Starbucks. La catena di caffetterie serve bevande al caffè calde e fredde, tra cui il Pumpkin Spice Latte, la loro bevanda stagionale più popolare, oltre a tè, pasticcini, snack e panini caldi. Starbucks è anche particolarmente nota per la propria linea di bicchieri e tazze, molti dei quali sono pensati specificamente per determinati luoghi, il che li rende un attraente souvenir turistico.

All’inizio del 2020, Starbucks controllava circa il 40% del mercato del caffè negli Stati Uniti, tuttavia, la società ha subito un calo delle vendite durante il lockdown dovuto alla pandemia. Le azioni hanno raggiunto il minimo di circa $49,8 a marzo e da allora hanno iniziato a riprendere slancio, con il prezzo attuale di $83,9 per azione.

5 titoli per gli appassionati di ciboBeyond Meat

Sicuramente di grande interesse per i vegani, in quanto Beyond Meat, da oltre 10 anni, è specializzata nella produzione di proteine ​​di origine non animale. Produce prodotti a base vegetale che imitano la sensazione e il gusto del vero pollo e manzo. I loro hamburger sono a base di proteine ​​di riso, piselli e fagioli e hanno le qualità di un normale hamburger: la consistenza e persino il “sanguinamento”, che si ottiene utilizzando il succo di barbabietola rossa. Anche per chi sceglie la carne rispetto ai sostituti vegetali, è difficile mettere i dubbio i progressi nella tecnologia alimentare raggiunti da questa società.

Beyond Meat cerca di essere il più sostenibile possibile e si impegna a sostituire i vassoi di plastica per salsicce con alternative compostabili. Oggi, le azioni della società continuano a mostrare tendenze positive e sono attualmente scambiate a $148,7 per azione.

5 titoli per gli appassionati di ciboHeinz

Essendo uno dei maggiori produttori di condimenti, Heinz merita sicuramente di essere preso in considerazione nella scelta di asset dell’industria alimentare. Heinz è noto soprattutto per i suoi ketchup e altre salse, ampiamente utilizzati da privati ​​e ristoranti. Tuttavia, la loro linea di prodotti include anche prodotti in scatola e surgelati. Si stima che la società controlli circa il 60% del mercato dei ketchup negli Stati Uniti e si colloca tra i marchi di condimenti più popolari in altri paesi. Sebbene l’asset abbia dimostrato un calo costante negli ultimi anni, nel 2020 il titolo è riuscito a crescere ed è attualmente scambiato a $29,6.

5 titoli per gli appassionati di ciboMcDonald’s

L’ultima, ma sicuramente non la meno importante, nell’elenco delle società alimentari di oggi è McDonald’s. Parlare di McDonald’s è quasi inutile: tutti conoscono i deliziosi hamburger, cheeseburger e patatine fritte, il cui profumo fa venire l’acquolina in bocca. McDonald’s è la più grande catena di ristoranti al mondo per fatturato con punti vendita in oltre 100 paesi.

Sebbene il futuro sia sempre un’incognita, gli 80 anni di storia della società ne affermano indubitabilmente il successo. Come si evince dal grafico a 5 anni, McDonald’s mostra una crescita stabile con un leggero inciampo nel marzo del 2020. Da allora, il prezzo delle azioni è quasi raddoppiato ed è attualmente scambiato a $216,7.

E tu, lavori con qualche società del settore alimentare? Facci sapere la tua opinione nei commenti qui sotto!

*Le informazioni sulla prestazione passata non rappresentano un indicatore affidabile della prestazione futura.

Fai trading sui titoli del settore alimentare